B/1 – Brutto scivolone del S. Teresa Volley, sconfitta pesante ad Arzano, chiude al quarto posto il girone di andata.

Appena un’ora di gara è la Luvo Barattoli Arzano manda a casa un’irriconoscibile S. Teresa Volley arrivata senza il suo capitano Giulia Mordecchi trasferitasi in quel di Lamezia e di coach Jimenez che ha lasciato in settimana la guida tecnica della squadra.  Ad allenare adesso il sestetto santateresino sarà, proprio l’ex tecnico dell’Arzano Giandomenico che domani sarà già a S. Teresa di Riva per iniziare la sua esperienza con la sua nuova squadra.
Chiude al quarto posto il S. Teresa Volley il girone di andata nel campionato di Serie B/1: 23 punti, 8 vittorie, 4 sconfitte (tre nelle ultime tre gare), con 27 set vinti 18 persi, 1003 punti realizzati e 948 subiti.
Non ci è stata gara, i vari set sono stati vinti largamente dalle ragazze di casa, anche se l’avvio vede il S. Teresa portarsi sullo 0-3, è solo pure illusione, l’Arzano prende in mano il controllo della gara con una super Coppola che smista palloni, il punteggio vede sempre le locali in avanti (16-12), (21-17) fino al punto decisivo del primo parziale di Nunzia Campolo.
Nel secondo set, non ci è stata partita, le ragazze rossoblù santateresine non c’erano con la testa costretti sempre a rimontare (14-9), (16-10), (23-18), poi chiude il parziale Passante per il 25-19.
Terzo set si gioca solo per forma, Arzano sempre largamente avanti (18-8) a metà parziale che diventa 25-9 alla fine con punto vincente della giovane debuttante Nicole Putignano. Una brutta sconfitta per il S. Teresa Volley…!!!
Luvo Barattoli Arzano     3        Santa Teresa Volley  0
Parziali Set: 25-17; 25-19; 25-9.
Luvo Barattolo Arzano: Campolo 13, Postiglione 8, Passante 12, Aquino 6, Coppola 1, Zonta 15, Guida (L), Battaglia, Putignano 1, Mautone, Piscopo V., Bianco. All. Piscopo A.
Santa Teresa di Riva: Surace 3, Ascensao M. 5, Lestini 11, Ghezzi 6, Cassone 5, Lanzi (L), Ascensao R. 3, Monzio, Santin, Buttarelli, Moschella. All. Staiti
Arbitri: Raffaele Cafaro e Daniel Beneduce di Caserta