Cade in casa il Papiro Fiumefreddo, vince il Volley Partanna.

Cade al palazzetto di via Amendola il Papiro Fiumefreddo che cede al Partanna l’intera posta in palio. Il sestetto allenato da Tani Frinzi Russo ha lottato con tutte le proprie forze senza riuscire ad ottenere punti salvezza. Il margine di +3 sulla zona rossa è rimasto ma Gavazzi e compagni dovranno insistere ancora per guadagnarsi la permanenza in un torneo difficile come la serie B.
Partenza sprint per gli uomini di Ragona che nel primo set, nonostante le resistenze dei padroni di casa, mettono a segno il primo tassello della partita. Il secondo parziale, invece, porta la firma di Gavazzi (top score dell’incontro con 23 punti totali) che pareggia i conti. Sembra il preludio per un incontro lungo da risolvere al tie break ma non sarà così. Terzo set sugli scudi con le schiacciate di Nicola Atria, dell’ex di turno Caracci, di Roccazzella e con i muri di Pasciuta. Il quarto e ultimo parziale non avrà storia con la ripetizione degli stessi attori del precedente che consegneranno la vittoria finale al Partanna.
PAPIRO FIUMEFREDDO    1          ATRIA VOLLEY PARTANNA    3
Fiumefreddo: Isidoro 7, Sabella, Pappalardo 9, Gavazzi 23, Patti, Dell’Arte 4, Lombardo (libero), Buremi 8, Chiesa 11. Ne: Monforte (L2), Amato, Rapisarda, Nicotra. Coach: Tani Frinzi Russo
Partanna: Laudicina 2, Pasciuta 9, Costanzo 1, Nastasi (L1), Banaouas 8, Caracci 13, Roccazzella 9, Lumia 2, N. Atria 18. Ne: G. Atria, Benazzouz, Marchese (L2). Coach: Antonio Ragona
Arbitri: Emma di Pietraperzia e Notarstefano di Sommatino
Parziali set: 22-25; 25-15; 22-25; 18-25
Alessandro Famà