All’ultimo respiro il Casalvecchio supera l’Alias. Impresa del Roccalumera C5. Grappoli di gol per Akron Savoca, Valdinisi e Città di Roccalumera.

La dodicesima giornata del campionato di Serie D maschile di calcio a 5 raggruppamento B, ovvero quello con le squadre joniche, non ha riservato particolari sorprese, nette vittorie della capolista Akron Savoca (13-2) con il fanalino di coda del Mongiuffi e dell’immediata inseguitrice staccata di solo due lunghezze la Valdinisi Calcio che passa (9-3) sul parquet dello Sporting Bucalo. Mentre lo scontro diretto per il terzo posto è andato con un finale thrilling al Casalvecchio che ha superato al fotofinish l’Alias che ormai assaporava la vittoria.
A sei giornate dalla fine, possiamo affermare salvo sorprese che nel calcio sono sempre dietro l’angolo,  saranno queste quattro squadre a lottare per gli obiettivi di inizio Aprile, al momento Akron Savoca e Valdinisi Calcio sono in lotta per il primo posto che vale il salto di categoria, mentre Casalvecchio Siculo (terzo) e Alias (quarto) si contenderanno  fino alla fine  la miglior posizione per la griglia play-off che vede i casalvetini favoriti per il terzo ai danni dell’Alias (in parità di punti il Casalvecchio è favorito avendo vinto entrambe le gare di campionato). Questa è solo un’ipotesi con i risultati maturati nell’ultima giornata,  il tutto potrebbe cambiare già nel prossimo turno con il big-match Valdinisi (seconda con 31 punti) e Casalvecchio (terzo con 27 punti), entrambe le squadre si giocheranno una fetta di campionato.
La domanda sorge spontanea, il quinto posto che consente la disputa dei play-off? Certamente, allo stato attuale troviamo in quinta posizione la Jonica con 17 punti con il scivolone interno (4-3) di un sempre sorprendente, senz’altro la squadra rivelazione del torneo il Roccalumera C5, è fuori dalla griglia dei play-off, anzi adesso la sua posizione è minacciata proprio dai roccalumeresi (16 punti).
In base al regolamento “ se il vantaggio della seconda in classifica nei confronti della quinta è pari a +10, nel nostro caso la Valdinisi Calcio vanta un vantaggio di ben 14 punti nei confronti della Jonica, quindi andrebbe direttamente alla finale play-off.  In prospettiva la sconfitta maturata sul parquet amico dalla Jonica mette fuori gioco i ragazzi di mister Roberto Nicotra che hanno la possibilità di rientrare nelle prossime sei gare, ma bisogna cambiare marcia, senza sottovalutare anche chi insegue il Roccalumera C5.
Numeri del campionato: Andando a guardare la classifica il miglior attacco appartiene alla Valdinisi (93) molto distaccato chi insegue l’Akron Savoca (76). Miglior reparto difensivo è quello del Casalvecchio (25 reti), al secondo posto troviamo sempre l’Akron con 28 gol subiti. Per il resto non hanno mai pareggiato l’Akron Savoca, Alias, Città di Roccalumera, Antillese e Mongiuffi Melia. Quest’ultima compagine è ancora a quota zero, dodici sconfitte su altrettante gare. Un campionato in cui sono state realizzate 580 reti di cui 300 dalle squadre di case e 280 dalle squadre di casa.  Adesso la miglior vittoria in casa va all’Akron Savoca (13-2) al Mongiuffi Melia, mentre la miglior vittoria fuori casa è dell’Alias (12-3) sulla Jonica. Una giornata con protagonista in assoluto Natale Briguglio (Akron Savoca).  autore di ben  cinque reti, a seguire con una  tripletta la coppia Burrascano-Ruggeri (Valdinisi) e Mastroeni-Brancato (Antillese).
Il big match della giornata si è disputa tato allo Stadium di Lacco di fronte le due “terze forze” del campionato, ovvero i padroni di casa del Casalvecchio e l’Alias appaiate a 24 punti.  Ha vinto il Casalvecchio recuperando una gara che ormai sembrava persa, invece con la forza di volontà, con determinazione nelle battute finali è riuscito a ribaltare il risultato passando dal 2-3 al 4-3.
E’ stata gara vera, sempre in bilico, anche se i ragazzi di Di Vieste si portano sul 2-0, prima dell’intervallo i casalvetini accorciano con Elia Crisafulli. Il secondo tempo inizia con il Casalvecchio che preme, ma rischia nelle rigiocate dell’Alias, poi una zampata di Antonino Chillemi porta le due squadre sul punteggio di 2-2.
Da questo momento entra in scena il portiere ospite Emanuele Monaco, senz’altro il migliore in campo, determinante compiendo dei miracoli sul 2-2, sul 3-2 dell’Alias passata in vantaggio su rigore, sul 3-3 ciò non è bastato alla fine si è dovuto arrendere. Dicevamo, una vittoria arrivata al fotofinish in pieno recupero, protagonista con uno-due Marco Nipo che fa volare sul terzo gradino del podio in solitario il Casalvecchio. Per gli ospiti in gol M. Andronaco, E. Roma e C. Rao.
Restiamo in quel di Lacco con l’impresa del Roccalumera C5 del super portiere Ciccio Pagano che espugna il parquet della Jonica in corsa per entrare nella griglia dei play-off, un successo che porta i roccalumeresi a ridosso dei santateresini.
Certo non è stato facile espugnare lo “Stadium” alessese, alla fine a gioire con la doppietta di Ivan Lazzaro, un gol di Mario Sindoni e Domenico Brancato è stato il Roccalumera C5, sul fronte opposto doppietta di Cristian Muscolino e gol di Francesco Carciotto.
Restiamo sempre nella location dello Stadium di Lacco, con l’incontro Sporting Bucalo e Valdinisi Calcio di sabato pomeriggio con la larga vittoria dei ragazzi di mister Giovanni Pinto con il duo Claudio Burrascano-Carmelo Ruggeri autori di una tripletta, poi la doppietta di Nicolò Randisi ed il gol di Alessandro Aloisi. Alla vigilia una gara temuta dai biancorossi  ospiti con lo Sporting Bucalo in cerca di un risultato di prestigio, alla fine è prevalsa la maggior organizzazione e maggior tasso tecnico della vicecapolista lanciata all’inseguimento dell’Akron Savoca. I tre gol dei gialloneri santateresini sono stati realizzati da Francesco Sciarrone, Ninnì Mazzeo e Mirko Tamà.
Da S. Alessio ci trasferiamo in quel di Alì Terme con la prima gara in programma nella dodicesima giornata nel testa-coda tra l’Akron Savoca e Mongiuffi Melia di fronte Venerdi sera. Il divario tecnico si è visto in campo con un scatenato capitano-allenatore Natale Briguglio (cinque gol), poi doppiette di Lo Cascio e Vollino, esultano il sempre verde Nino Briguglio insieme a Giovanni Alidò e i giovani Nicolò Scarletti e Stefano Scarpignato. Per la formazione di mister Simone Cesareo, in gol con una doppietta Concetto Mazzullo.
Chiudiamo con la vittoria del Città di Roccalumera (12-6) contro l’Antillese nello scontro diretto tra le penultime della classe (alla vigilia entrambe a quota sei punti).  Vincono i roccalumeresi che si portano a quota nove punti che vale la terz’ultima posizione. Per gli antillesi in gol la coppia con una tripletta Thomas Mastroeni e Brancato. Per la formazione del Città di Roccalumera mattatore con cinque reti Celona, poker di Isaija, in gol anche Carrolo, Altieri e Savoca.
Prossimo turno in programma il big-match Valdinisi – Casalvecchio Sicuolo e Roccalumera C5 – Akron Savoca.