Un convincente Basket Giarre piega 74-59 il Peppino Cocuzza.

Il Basket Giarre vince e convince. Al Pala Cannavò la formazione allenata da coach Simone D’Urso piega le resistenze del San Filippo del Mela riuscendo a conquistare l’intera posta in il palio al termine di un match molto combattuto. Con l’assenza di Claudio Casiraghi sarà giornata di grazia per il play Gabriele Vitale che sfodera una prestazione fenomenale mettendo a referto 24 punti. Altro protagonista indiscusso Alberto Marzo che nell’ultimo parziale sarà decisivo per mantenere le distanze.
Primo quarto in cui le due compagini si studiano e il divario è minimo (17-14). Nel secondo il 35-35 che manda le squadre negli spogliatoi per l’intervallo lungo rinforza il fatto che la lotta sia sostanzialmente bilanciata.
Al rientro sul parquet i gialloblu vengono trascinati dalle giocate di Vitale che non sbaglia un colpo. Al primo time out giarresi avanti 40-36, al secondo 51-41.
Le speranze di rimonta ospiti crollano nell’ultimo quarto quando, nonostante l’uscita per una botta al ginocchio metta fuori dai giochi Vitale, porta Marzo a fare il bello e il cattivo tempo senza però riuscire ad appaiare il compagno (23 punti totali realizzati).
BASKET GIARRE    74          PEPPINO COCUZZA    59
Giarre: A. Leonardi 4, Vitale 24, N. Leonardi, Arcidiacono 16, Marzo 23, Cantarella, Maida 3, Saccone 4. Ne: Costanzo, Kantè, Casiraghi. Coach: Simone D’Urso
San Filippo del Mela: Vozza 9, Porcino, Ettaro 5, Knyza 8, Piperno 11, Maida 8, Pesic 19, Cocuzza. Ne: Spadaro, Munafò. Coach: Agostino Li Vecchi
Arbitri: Lorefice e Giunta di Ragusa
Parziali: 17-14; 35-35; 53-46
Alessandro Famà