Undicesima affermazione di fila per la Pongistica Messina. Retrocede il Tauromenion.

Tutto come da pronostico nella quarta giornata di ritorno dei campionati a squadre di tennistavolo, disputata nel week-end.
In B/1, vittoria esterna del T.T. Top Spin (Di Marino, Quartuccio, G. Caprì) che passa a Castrovillari con il risultato di 5-3. Sempre testa a testa, al vertice della classifica, tra i peloritani e la formazione del Città di Siracusa, appaiati a venti punti. Rinviato al 5 maggio il match tra Pongistica Messina e Marcozzi Cagliari.
Nel campionato di B/2, vittoria esterna del T.T. Top Spin (Trifirò, S. Zaccone, G. Zaccone) che vince 5-4 sul terreno di gioco della Polisportiva Galaxy Reggio Calabria.
Nel girone Q di C/1, undicesima affermazione consecutiva della Pongistica Messina (Girone, Sidoti, Larini) che supera per 5-1, in casa, l’Atlantide Vibo Valentia. 5-0, invece, il risultato con il quale l’Astra Valdina (Rozanova, Briuglia, C. D’Amico), che segue a due lunghezze la Pongistica, supera l’Amatori T.T. Reggini. Il T.T. Top Spin (C. Zaccone, Miceli, Rampello) perde 5-4, in trasferta, un combattutissimo match contro il T.T. Piscopio.
Nel girone R, la sconfitta interna per 5-3, contro i palermitani dello Sportenjoy, decreta la matematica retrocessione del Tauromenion (La Torre, Masaracchia, Finocchiaro).
Nel prossimo fine settimana, fitto il calendario dell’attività individuale con il Torneo Nazionale di terza categoria in programma a Terni, di quinta categoria a Gela (CL) e la terza Giornata Rosa che si giocherà a S. Nicola La Strada (CE).