Gli allievi del Maestro Letterio Cutugno sugli scudi a Palermo, quinta Alice Mazziotti.

Gli allievi delle società Club Scherma Messina e Gruppo Schermistico “Ariberto Celi” hanno ottenuto dei brillanti risultati, evidenziato una costante crescita e arricchito il bagaglio d’esperienza nella terza prova regionale del Gran Premio Giovanissimi Under 14 di scherma, che si è svolta, in tre intense giornate, al “PalaMangano” di Palermo.
Accompagnati dal tecnico Letterio Cutugno, unico maestro di 4° livello europeo dell’intera provincia, i promettenti atleti peloritani, appartenenti alle categorie Giovanissimi/e, “Maschietti” e “Bambine” hanno incrociato le lame senza titubanze con i loro coetanei siciliani.
Sugli scudi Alice Mazziotti, che, al termine di ottimo percorso, ha conseguito un prestigioso quinto posto nella spada “Bambine”. Bene si sono comportati, sia nei gironi che nelle “dirette”, pure: Ludovica Felice Gemelli Turzi, Giuseppe D’Angelo, Michela Luccisano, Salvatore Sciuto, Francesca Spitaleri, Andrea Modica, Giorgia Donato, tesserati per il Club Scherma Messina, e Lara Scerra del Gruppo Schermistico “Ariberto Celi”.
“Sono molto soddisfatto delle prove fornite dai ragazzi – dichiara Cutugno – in particolare il piazzamento di Alice Mazziotti assume un grande valore perché ottenuto in una delle gare con il maggior numero di iscritti, a differenza di altre che presentavano tre o persino due soli partecipanti. Ci sono stati degli evidenti miglioramenti individuali, importanti in prospettiva futura”.