B/2 – Coach Roberto Scala: ” Una vittoria importante a Giarre, su un parquet difficile, l’Amando Volley ha giocato alla grande”.

Sconfitta con onore per la Life Electronics Giarre che viene piegata di forza tra le mura amiche del Pala Cannavò dalla capolista Santa Teresa Riva davanti al pubblico delle grandi occasioni. Il sestetto di coach Camiolo, grande ex dell’incontro, si ritrova a dover continuare a lottare per raggiungere un playoff che sarebbe il coronamento di una stagione splendida. Dalla parte opposta il roster allenato da Scala insegue la tanto agognata vittoria del campionato per la promozione in B1.
Una vittoria importante su un parquet difficile in sintesi il pensiero a caldo di coach Roberto Scala (Amando Volley): “Non guardiamo agli altri, guardiamo solo in casa nostra era una partita importante, fondamentale, uno scoglio davvero duro da superare ma abbiamo giocato alla grande. Un set ci è scappato un po’ di mano però con la testa c’eravamo, volevamo questa vittoria e l’abbiamo portata a casa.
Prova corale, vittoria di squadra con la S maiuscola e con gli attributi. Tutte le partite che affronteremo da qui alla fine saranno difficili ma per chi vuole come noi fare un campionato al vertice non si può lasciare nulla al caso, che sia squadra di testa o di coda bisogna giocare gara dopo gara sempre alla grande”.
La gara in sintesi: Il big match comincia con diversi errori in casa Giarre che permettono alle avversarie di scappare via. Il risveglio di Marcela Nielsen non riuscirà ad incidere e nonostante il 14-14 del secondo time out si arriverà sul 22-25. Nel secondo parziale le joniche spengono la luce e le padrone di casa, trascinate dalla devastante Nielsen e da un super lavoro del libero Gueli, s’impongono per 25-16. Sembra il preludio per un big match da risolvere al tie break ed invece nel terzo e quarto parziale il Santa Teresa spinto dal grande tifo organizzato presente al palazzetto giarrese e dalle giocate individuali di un gruppo coeso (Rania, Casale, Richiusa, Bertiglia) chiudono la pratica e incamerano altri tre punti per tenere lontano Aragona vittorioso in contemporanea su Pedara.

LIFE ELECTRONICS GIARRE   1      F.SCHULTZE/V.ZUCCARO SANTA TERESA RIVA   3
Giarre: Famoso, Rotella, Barone 8, Milici, S. Tracinà 1, Leone 5, Chiesa 5, Nielsen 19, Marletta, Gueli (L1), Bontorno 8, Motta 1. Ne: Grasso (L2), K. Tracinà. Coach: Piero Camiolo
Amando Volley S. Teresa Riva: De Luca, Rania 12, Casale 10, Mercieca 6, Agostinetto 4, Fossari (L1), Richiusa 11, Grillo (L2), Bertiglia 13. Ne: Sturniolo, Siracusano. Coach: Roberto Scala
Arbitri: Morello e Scavelli
Parziali set: 22-25; 25-16; 13-25; 16-25
Alessandro Famà