Prime mosse di mercato per lo Sporting Pedara: Inserra, Al. Pappalardo, Caruso e gli Under Torre e Ferlito.

Prende forma lo Sporting Pedara che avvierà la preparazione lunedì 29 luglio allo Stadio “Comunale” della cittadina etnea. Cinque novità di mercato iniziano a delineare la rosa a disposizione del neo tecnico Mario Giuffrida.
Due attaccanti. Marco Inserra, classe ’94, sarà l’ariete del reparto offensivo: reduce da una positiva stagione col Carlentini, col quale è giunto ad un passo dall’Eccellenza (in passato con Lineri, Misterbianco, Sporting Trecastagni oggi Pedara, Sporting Battiati, Spar).
Simone Caruso, pari età di Inserra, esterno avanzato, scuola Calcio Catania col quale ha accumulato una notevole esperienza in Primavera sino a timbrare la presenza in A nel 2014 per poi vivere un campionato di C col Martina Franca. Di recente ha militato con l’Atletico Catania, in passato a Biancavilla, Favara e Noto tra Serie D ed Eccellenza.
Tra i pali Alessandro Pappalardo. ’98, esordio in Promozione con lo Sporting Trecastagni, quindi Eccellenza con Biancavilla prima e Acireale poi.
Due classe 2001. Simone Torre, provenienza Aci Catena, centrocampista. Giuseppe Ferlito, difensore, significativa esperienza con la Leonzio Berretti.
Sin qui i nuovi calciatori. A differenza di quanto comunicato in precedenza, il Presidente Aldo Tringali interviene sul caso De Carlo: “Il giocatore è stato svincolato ed ha scelto un’altra strada senza, purtroppo, comunicarci nulla”.
Sul fronte tecnico si registra la scelta del tecnico Juniores Giovanni Pappalardo di fare un passo indietro per motivi personali. Lo Sporting Pedara lo ringrazia per il suo operato dopo diversi anni alla guida della maggiore formazione giovanile e di mezza stagione vissuta alla guida dello S.Trecastagni, condotto alla salvezza in Promozione. A giorni verrà comunicato il nome del sostituto, che svolgerà anche il ruolo di Vice Giuffrida.