Ciao Mario, Ciao grande Presidente dal sorriso speciale.

Il tuo sorriso speciale, la tua passione, quando credevi in qualcosa davi tutto te stesso, né parlavi in maniera entusiasta, gli occhi ti brillavano, la tua forza di volontà, la tua determinazione, il tuo essere sempre a servizio degli altri, prima veniva il tuo paese…ogni volta che ci incontravano, ci scambiavamo i nostri progetti, i nostri sogni da realizzare, sempre con la stessa tematica,  lui sempre a servizio degli altri e della sua Mandanici cercava in tutti i modi di esaltare le bellezze del suo paese. Quando le esponevo le mie idee, vai non ti preoccupare …Mandanici è a tua completa disposizione.

Trovava sempre la parola giusta, prima ancora ti riempiva di gioia con il suo sorriso, anche quando le cose non andavano bene.  Ciao Mario il tuo sorriso speciale, il suo sorriso radioso, rimane sempre nel mio ricordo, come rimane nel mio ricordo quel giorno che tu attendevi da tempo, in quel di Alì Terme quando i tuoi ragazzi festeggiavano la vittoria del campionato, tu mi hai detto…” sono felice per loro hanno regalato una gioia immensa alla squadra del mio paese”.

Mentre tutti festeggiavano fuori, tu eri negli spogliatoi se tutto era in ordine per i tuoi “ragazzi”, anzi per lui erano “come figli” con ognuno di loro riusciva a trovare quel feeling giusto, a te non ti interessava vincere, un paio di settimane dopo che ci siamo conosciuti nel 2010, il tuo Mandanici perdeva ogni domenica, il Lunedi mattina quando ci prendevano il caffe, a S. Teresa dove tu lavoravi, mi dicevi sempre la stessa cosa “ la nostra vittoria è quella di stare tutti insieme come una famiglia”.

Ciao Mario, Ciao grande Presidente, Ciao grande amicone mio, il tuo sorriso speciale ci guiderà da lassù, grazie per tutto quello che hai fatto per me avevi sempre un corsia preferenziale ed una grande stima…un abbraccio da Mimmo.

Nella mattinata di oggi, si è spento Mario Carpo, aveva 60 anni, insegnante, un uomo dalle mille risorse, impegnato politicamente nel suo paese di Mandanici prima come Consigliere, poi come Assessore, oltre a rivestire anche la carica di Presidente del Consiglio. Poi il suo grande amore, la sua passione “il mondo del pallone” prima come giocatore, poi come allenatore (ha vinto un campionato di Terza Categoria con il Roccalumera, oltre ad allenare anche il suo Mandanici, per diventare anche Presidente vincendo il campionato di Terza Categoria. 

Tra i suoi impegni, era anche un appassionato di “Storia Locale”, per domani il Sindaco Giuseppe Briguglio ha dichiarato il “Lutto Cittadino” …l’esempio di Mario, che tanto ha fatto per Mandanici, invita tutti noi a mantenere alto l’impegno quotidiano per il nostro paese”

I funerali si svolgeranno Venerdi 26 Giugno 2020 alle ore 17.00 nella Chiesa di Santa Domenica a Mandanici, la redazione di Sportjonico.it e la redazione di “CorriereJonico.it” sono vicini in questo momento di dolore al figlio Giuseppe, alla moglie Lucia Vona, ai fratelli Armando e Carmelo per la dipartita di un “grande uomo”.

Ciao Mario….