Tutte le squadre “promosse e ammesse” dall’Eccellenza alla Terza Categoria.

In Sicilia rimane tutto invariato, niente format di due gironi a 18 squadre nella prossima stagione l’Eccellenza si articolerà sui due gironi da 16 squadre ciascuno.  Confermati i quattro gironi di Promozione con un totale di 64 formazioni (gironi da 16). Mentre le squadre ai nastri di partenza in Prima Categoria saranno ben 98, in Seconda Categoria il numero previsto è di 70. Queste sono le prime indicazioni, poi come accade sempre bisogna attendere le iscrizioni da parte delle Società nei rispettivi campionati, ci saranno fusioni, possibili rinunce, quindi gli organici potrebbero avere un’altra fisionomia.

Presidente Comitato Siculo

Questo il primo step deciso nella riunione di Giovedi scorso da parte del Comitato Sicilia della Figc guidato da Santino Lo Presti che ha ratificato le indicazioni decise dal Consiglio Federale, partendo dalla “cristallizzazione delle classifiche” maturate al momento dello stop dei campionati a causa del Coronavirus. Si è agito con la promozione delle prime classificate e delle miglior seconde dall’Eccellenza alla Seconda Catgoria.

Le date delle iscrizioni ai campionati: Il periodo per iscriversi va dal 15 al 27 Luglio per quanto riguarda l’Eccellenza e la Promozione, poi ci sarà una settimana per poter regolarizzare le relative domande. Per la prossima stagione è prevista una rateizzazione. Sempre restando in tema dei campionati regionali (Eccellenza e Promozione), le Società hanno obbligo di schiera in ogni partita un atleta del 2001 e uno del 2002.

Eccellenza organico di 32 squadre: Non ci saranno le due squadre vincenti dei due gironi ((Dattilo e Paternò). Altre due promosse il Città di S. Agata e Canicattì (ammesse come miglior sette nella graduatoria a livello nazionale) retrocedono Alba Alcamo e Milazzo (che si è ritirato a Dicembre).  Dalla promozione arrivano le vincenti dei quattro gironi Unitas Sciacca (A), Igea 1946 (B), Aci Sant’Antonio (C) e Siracusa (D). Non potendo effettuare i play-off, vengono promosse utilizzando il coefficiente punti le due miglior seconde classificate: Dolce Onorio Folgore (55 punti, media 2,29) e Acquedolci (58 punti, media 2,41), rimangono fuori Jonica (49 punti, media 2,04) e Pozzallo (50 punti, media 2,08).

In Promozione un organico di 64 squadre, si aggiungono le prime classificate (7) e (3) media punti per le seconde provenienti dalla Prima Categoria.  Alle sette squadre che hanno vinto il proprio Girone: Fulgatore, Resuttana San Lorenzo,San Fratello, Nuova Azzurra, Calcio Belpasso, Mazzarone e Atletico Gorgonia, si vanno ad aggiungere  Per Scicli (42 punti in 17 giornate, media 2,47 – Girone E), Belpasso  (49 punti in 20 giornate, media 2,45 – Girone E) e Sporting Termini (42 punti in 18 giornate, media 2,33 – Girone B ).

Come detto l’organico della Prima Categoria prevede ben 98 squadre, per completare il quadro dalla Seconda Categoria oltre alle cinque squadre che hanno vinto il proprio girone (Aspra, San Mauro Castelverde, Furci, New Randazzo e Sommatinese), vengono ammesse anche le seconde classificate Custonaci, Aluntina, Calcio Saponarese, Guardia Calcio e Don Bosco Mussomeli.

Per quanto riguarda la Seconda Categoria è previsto un organico di 70 squadre, dalla Terza Categoria, arrivano oltre alla squadre vincenti dei 11 Gironi, ma anche le seconde classificate

Messina: Torregrotta (28) e Città di Villafranca (27) (Girone A), Città di Francavilla (34) e Real Rocchenere (33) (Girone B).

Barcellona P.G: Novara (38) e Tyrrenium Club (37).

Catania: Virtus Etna (31) e Piedimonte (30) Girone A, FC Gravina (40) e Vaccarizzo (40) Girone B.

Siracusa: Real Caltagirone (31) e Team Sport Solarino (27).  

Agrigento: Virtus Favara (279 e Campobello 1970 (27).

Caltanissetta: Atletico Villalba (43) e Niscemi (34).

Palermo: Velvet  Bolognetta (29) e Academy Santa Flavia (24) Girone A, Forense Palermo (20) e Ustica (20) Girone B.

Trapani: Belice (23) e Trasmazzaro (23).

di “M.M.”