Esulta la Virtus Etna Fc “brinda” alla promozione in Seconda Categoria.

Martedi 28 Agosto 2018 una data particolare per gli sportivi etnei con la nascita di una nuova realtà calcistica: ASD Virtus Etna Fc Mascali. Altra data storica dopo due anni, 29 Giugno 2020, la promozione in Seconda Categoria.

Massimiliano Anastasi

Adesso è Ufficiale”, nonostante il duro periodo che tutti noi abbiamo dovuto affrontare, l’impegno, la professionalità e la passione, vengono sempre premiate! Congratulazioni Presidente Massimiliano Anastasi, a te ed a tutti i componenti tecnici e dirigenziali della Società Virtus Etna – Prima Classificata del Girone A per la promozione in Seconda Categoria” questa la comunicazione da parte del Presidente del Comitato della Figc di Catania Lino Gurrisi  che annuncia alla giovane Società neroverde la vittoria del campionato di Terza Categoria con il salto per la prima volta del sodalizio del Presidente Massimiliano Anastasi in Seconda Categoria.

Bomber Fortunato Napoli

La Virtus Etna giocherà la prossima stagione sportiva 2020/21 in Seconda Categoria, traguardo raggiunto grazie al primo posto nel campionato di Terza Categoria – Girone A – del Comitato di Catania, 31 punti conquistati su 15 partite giocate, 9 vittorie, 4 pareggi, 2 sconfitte, 17 gol subiti (terza miglior difesa), 33 gol fatti (secondo miglior attacco), con Fortunato Napoli miglior cannoniere con 11 reti realizzati.

Non è stato facile superare la concorrenza (Piedimonte Etneo 30 punti) e Caltagirone (29), ma alla fine a sventolare nel cielo azzurro sono i colori neroverde della compagine etnea nata nell’estate 2017 in due anni raggiunge il suo primo importante traguardo, una Seconda Categoria che premia un gruppo di giocatori, staff tecnico e dirigenti, che sono riusciti nei momenti difficili della stagione a tenere duro superando le difficoltà che hanno portato a scrivere la prima pagina sportiva del club.  

           Mister Marcello Valeri

“Impegno, organizzazione e soprattutto voglia di stare insieme e divertirsi sono sempre state le componenti alla base del nostro progetto, un progetto che continuerà ad arricchire ancora di più il nostro bagaglio con questa nuova esperienza che andremo ad affrontare”, si legge sulla pagina ufficiale del club guidato dal giovane Presidente Massimiliano Anastasi che dopo il sesto posto della scorsa stagione (37 punti), era partito con l’obiettivo di vincere il campionato, sogno realizzato, al momento dello stop causa Coronavirus, con effetto della cristallizzazione della classifica a cinque giornate dalla fine, primo posto che è valso il salto di Categoria con in panchina mister Marcello Valeri che ha guidato un gruppo di ragazzi, amici dentro e fuori dal campo che hanno dato un’immensa gioia, non solo ai propri tifosi e al patron Anastasi, ma anche ai dirigenti Sebastiano D’Urso, Francesco Spoto, Carmelo Gaglio, Nicola Puglisi, Salvo Tropea e Giuseppe Giglio che hanno creduto fortemente in loro.

Chi sono i protagonisti di questo primo successo storico della Virtus Etna che hanno scritto il proprio nome nell’Albo d’oro della giovane Società:

Portieri: Salvatore Andrea Maccarrone, Simone Proietto,

Difensori: Alfredo Intelisano,  Seby Seminara, Giuseppe Foresta, Giovanni Torrisi, David Strano, Carmelo Gaglio, Salvo Tropea, Enzo Pennisi, Luigi Falco.

Centrocampisti: Giovanni Forzisi, Giuseppe Giglio, Marco Lanzafame, Andrea Zappalà, Gianluca Bonaccorsi,  Giuseppe Pace, Giuseppe Patanè,  Piero Trignano, Giuseppe Vadalà.

 Attaccanti: Danilo Galli, Luca Valastro, Nicola Puglisi, Fortunato Napoli, Gianluca Contarino.

di “Mimmo Muscolino”