Coach Spinella sposa il progetto “giovane” della Vivi Don Bosco Oreto.

“La Vivi Don Bosco Oreto è stata una scelta, quella di essere parte e costruire un progetto che miri al futuro. I due presidenti hanno grandi ambizioni ma soprattutto una forte passione rivolta ai giovani calciatori barcellonesi”.

Queste le prime parole di coach Sebastiano Spinella che ritorna ad allenare una prima squadra, lo fa con i colori biancoazzurri della formazione barcellonese della Vivi Don Bosco Oreto del duo Domenico Grasso e Ottavio Miano, compagine che disputerà per la seconda stagione consecutiva il campionato di Serie C2 di Calcio a 5, la scorsa stagione da matricola ha concluso al terzo posto dietro le corazzate Unione Comprensoriale e Domenico Savio, 32 punti con 10  vittorie,  2 pareggi e 5 sconfitte con 65 gol fatti e 57 subiti.

Su questi numeri riparte la stagione della Vivi Don Bosco Oreto targata 2020-21, lo fa  con un primo colpo davvero sensazionale che fa capire del progetto ambizioso del sodalizio barcellonese che già da tempo era sulle tracce di mister Spinella, ma non c’erano state mai le condizioni di poter “lavorare” insieme, adesso quel sogno ambito è diventato realtà, il duo Domenico Grasso – Ottavio Miano hanno vinto l’agguerritissima concorrenza, alla fine è arrivato il “sì” dell’esperto allenatore dal ricco palmares non solo di vittorie, ma anche di professionalità incamerata dalle diverse esperienze maturate allenando team dalla Serie D alla Serie C1, oltre a mettere in bacheca diversi campionati vinti, con lo storico traguardo dei play-off conquistati n Serie C1 con l’Oliveri, può annoverare anche quello di essere stato Selezionatore Provinciale Under 17 della Delegazione di Barcellona raggiungendo un ottimo risultato.

Proprio la sua ultima esperienza con il futsal giovanile è la base della filosofia della Vivi Don Bosco Oreto che si sposa pienamente con la mentalità di mister Sebastiano Spinella, ovvero lavorare su un progetto a lungo termine con la valorizzazione della linea verde locale, dare valore ai “giovani calciatori barcellonesi”.  

Puntare sui giovani, gettare le basi per un futuro importante, l’obiettivo da raggiungere nella prossima stagione non sarà improntato su un campionato di vertice, anche se conoscendo mister Spinella, non sarà sicuramente così: “Il nostro primo obiettivo è raggiungere una tranquilla salvezza – ci ha dichiarato coach Seby Spinella – siamo una squadra giovane e tecnica che può togliersi delle importanti soddisfazioni”.

Nella nuova esperienza barcellonese sponda Vivi Don Bosco Oreto, coach Sebastiano Spinella sarà coadiuvato da Domenico Cattafi e dal preparatore dei portieri Giuseppe Fleres, proprio l’amicizia con “Peppe” è stata determinante nella scelta del nuovo tecnico barcellonese.

 di “Mimmo Muscolino”