Fc Messina: Dodici i giocatori riconfermati, da Marone a Giuffrida, da Casella a Carbonaro.

Il 20 Settembre 2020 al via con il turbo preliminare della Coppa Italia Serie D, il 27 Settembre 2020 la prima giornata del campionato di Serie D,il 10 Ottobre 2020 prima giornata del campionato nazionale Under 19. Queste le date d’inizio della nuova stagione sportiva 2020/21 per l’Fc Messina ai nastri di partenza del campionato di Serie D (in attesa di un eventuale ripescaggio in Serie C).

Il Presidente Rocco Arena

La Società giallorossa del patron Rocco Arena, già da tempo è già al lavoro per programmare la nuova stagione con l’obiettivo dichiarato di puntare decisamente alla vittoria finale, nei giorni scorsi è stato formalizzato il nuovo assetto dirigenziale, in linea di massima piena fiducia allo staff della passata stagione con l’innesto di qualche volto nuovo.

Coach Ernesto Gabriele

Anche per quanto riguarda lo staff tecnico, piena fiducia a mister Ernesto Gabriele con tutto il suo entourage tecnico che a partire dal 2 Agosto con la prima fase del pre-ritiro che si svolgerà in sede, a partire dal 16 la seconda fase in quel di Fiuggi, per fare rientro in sede a fine Agosto.

Tutto procede secondo i parametri di programmazione, come procede in maniera determinata e decisa la riconferma di gran parte dei giocatori della passata stagione che continueranno a vestire la maglia giallorossa anche per la prossima stagione,  in attesa dei primi colpi di mercato  (ndr tutto è bloccato in attesa di conoscere la categoria in cui dovrebbe giocare l’Fc Messina). da parte del duo  Marco Ferrante (Direttore Area tecnica) e il
Direttore Sportivo, Cesar Grabinski.

Ecco tutti i giocatori, ben 12 al momento riconfermati: “Ancora insieme nella grande famiglia del Football Club Messina

Portieri:

Francesco Marone (’99): “con l’auspicio di raggiungere insieme i traguardi prefissati”. Salernitano, un altro Under in giallorosso, arrivato a metà stagione dal Portici, totalizzando 11 presenze.

Riccardo Aprile

Difensori:

Riccardo Aprile (’99):Il club dà il proprio bentornato a Riccardo Aprile, con l’auspicio di raggiungere insieme importanti traguardi”. Arriva a Messina a Gennaio, pochi minuti in campionato. Cresciuto nelle giovanile del Torino, ha indossato le maglie del Derthona (2017-18) e Borgaro (2018-19)

Francesco Casella (2000): “certo delle qualità professionali e umane già dimostrate nella scorsa stagione”, 28 presenze tra Campionato e Coppa.  Casertano, cresciuto nel settore giovanile della Juve Stabia e Torino, nella stagione 18/19 nella Primavera del Napoli.

Ivan Gnicewicz (2001): “con l’augurio che la crescita individuale del giovane sudamericano possa condurre il club a nuovi e importanti traguardi”. Un Under promettente arrivato a Gennaio con una sola presenza in campionato. Il suo primo club, l’All Boys. A 13 anni nella  ‘cantera’ del River Plate,  a 17 anni nell’Uder 18 del Banfield.

Domenico Marchetti (1990):con la certezza di ritrovare nel proprio spogliatoio un calciatore dall’invidiabile spessore umano e tecnico”.  Nato a Corato, la scorsa stagione ha collezionato con la maglia messinese 26 presenze ed una rete.

Gabriele Quitadamo (1994): “con l’auspicio di migliorare insieme i risultati raggiunti nel corso della passata stagione”. Torinese, jolly difensivo, 27 presenze in maglia giallorossa tra Campionato e Coppa. In passato ha indossato le maglie del Colligiana, Borgosesia, Bra e Cuneo.

Matteo Fissore (1996): Nato a Savigliano  (Cuneo), difensore Centrale, la scorsa stagione 23 presenze di cui tre in Coppa con 2 reti realizzate.  Arrivato nell’estate scorsa dalla Sambenedettese, in passato con le maglie di Alessandria, Como, Andria, Torino, cresciuto nelle giovanili del Genoa fino al debutto nell’Under 19, dove ha giocato anche con il Carpi e Torino. Vince nella stagione 2014-15 il campionato primavera con il Torino.

Paolo Carbonaro

Centrocampisti:

Giovanni  Giuffrida (1985): Catanese con la maglia giallorossa, 25 presenze e un gol la scorsa stagione, in passato con le maglie della Reggina, US Vibonese, Maceratese, Torres, Akragas, Vigor Lamezia, Rossanese, Adrano, Campobello, Giarre, Milazzo, Modica e Catania Calcio.

Papa Bamory Camara (2001): “con l’augurio di proseguire insieme un percorso ricco di vittorie e soddisfazioni”. Un Under su cui pone la piena fiducia il club giallorosso nei confronti del maliano Camara, con 12 presenze condite con una marcatura.

Facundo Gabriel Coria (1987): “con l’auspicio di riapprezzare al più presto il talento del calciatore argentino”. Trequartista argentino di Buenos Aires, detto “O Mago” 20 presenze in giallorosso con sei reti realizzate. In passato ha indossato le casacche di  Monagas, E. De San Luisi, Quilmes, D.C. United, Colo Colo, Estudiatens, Villarreal, Pacuca, tutte formazioni del sudamerica. Nel 2010 ha conquistato il campionato Clausura con la maglia dell’Argentinos Juniores.

Attaccanti:

Paolo Carbonaro (1989): “con l’auspicio di festeggiare insieme nuove vittorie e tanti altri gol in maglia giallorossa”. Il bomber dell’Fc Messina con 13 reti in 21 presenze, in passato ha indossato Monopoli, Giulianova, Barletta, Gela, Catanzaro, Hintereggio, Vigor Lamezia, Aversa Normanna, AC Monza, Venezia, Altovincentino e Folgore Caratese. Nella stagione 2007/08 quella del Palermo con una presenza in Serie A.

 Lucas Dambros (1996) “il proprio bentornato a Lucas Dambros, con l’augurio di raggiungere insieme traguardi prestigiosi”.  Tre in campionato, alla sua quarta stagione in Italia, in passato due anni nella serie B danese con il Fc Djursland, per passare al Trapani, l’anno scorso in Riva allo Stretto.

 di “Domenico Muscolino”