Lillo Rustica: “Grazie Jonica, questi colori rimarranno sempre nel mio cuore”.

Si conclude l’esperienza giallorossa di Lillo Rustica, è durata una stagione la collaborazione tra la Jonica Fc e il “giovanotto” nel cui Dna scorre una passione immensa per i giovani, per lui lavorare, stare a contatto con il mondo giovanile è una cosa senz’altro indescrivibile. Il suo impegno in questa stagione è stato sublime, svolgendo il suo ruolo di dirente accompagnatore degli Allievi Regionali, ma lui quando crede in qualcosa dà tutto di sé, dando anche il suo supporto alla categoria Giovanissimi, oltre ad essere vicino anche al responsabile del settore giovanile Carmelo Sterrantino, con l’unico obiettivo, il bene comune della crescita della “cantera” giallorossa, mettendo a disposizione la propria esperienza supportata da precisi metodi organizzativi.   

Lillo Rustica

E’ stata un’esperienza positiva sotto ogni aspetto, sportivo e umano – ci ha dichiarato un emozionante Lillo Rustica – descrivere le sensazioni che si provano in questi casi non è mai semplice. Grazie FC Jonica, grazie a partire dal Presidente fino all’ultimo amico mio che ho avuto la fortuna di conoscere in questa splendida cittadina Jonica. Grazie a tutto lo Staff, questi colori rimarranno sempre nel mio cuore”.

Con la Jonica un’esperienza che ti ha arricchito umanamente che va oltre lo spirito sportivo? “La Jonica FC ha mostrato da subito una grande stima nei miei confronti e non ho esitato un attimo a vestire quei colori come dirigente.  Vedo il calcio come uno sport che ti aiuta a capire anche chi sono i veri amici, e a S. Teresa di Riva ho avuto la fortuna di conoscere tanta gente sia dentro che fuori la Società che mi hanno sempre voluto bene e rispettato”.

Il tuo impegno con i giovani lo hai sempre svolto con Società di Messina, la scorsa estate hai scelto la Jonica, una compagine della Provincia, due esperienze che ti hanno portato ad aprire il tuo orizzonte sempre con prospettive diverse?   “Le prospettive, gli stimoli, le idee che ho dentro sono frutto di una grande passione per questo sport, ma ho capito, anche attraverso quest’ultimo anno, che la passione non basta, ci vuole altro per crescere e andare avanti, specie quando parliamo di giovani atleti che diverranno uomini prima di tutto”.

Tu dici bene, la passione non basta da  cosa deve essere supportata? “Tante forse troppe volte ho ribadito questo concetto con i miei colleghi, il calcio giovanile è progresso, è aggiornamento, è creare i giusti presupposti da parte di qualsiasi società atti a migliorarsi”.

Il futuro dove porterà Lillo Rustica? “(ndr aspetta qualche attimo prima di rispondere), “ti dirò, le richieste non mancano, al momento sono concentrato, come tu ben sai, da Giugno per tutto il mese di Agosto con gli stage con l’Ass. Jagabonito a Roccalumera, ma non solo”.

Quindi dove porterà la passione di Lillo Rustica? “Di sicuro il mio impegno con i giovani continuerà…sarà ancora in Provincia? Nessuna risposta ma il suo sorriso ci ha detto tutto…basta aspettare!!.

di “Mimmo Muscolino”