Un top-player di categoria per il Giarre 1946: il centrocampista Santo Privitera.

Altro colpo di mercato in casa gialloblu del Giarre 1946, alla corte di mister Gaspare Cacciola arriva l’esperto centrocampista catanese Santo Privitera nell’ultima stagione con la maglia del Paternò.

Carisma, personalità, mix di quantità e qualità e oltre 400 presenze tra i campi di Serie D ed Eccellenza, con tre campionati vinti con Orlandina, Sicula Leonzio e Paterno, questo il biglietto da visita del mediano etneo Santo Privitera.

Benvenuto Santo Privitera: “La Società augurandogli un grosso in bocca al lupo e di raggiungere le migliori soddisfazioni con la maglia del nostro Giarre”.

SANTO PRIVITERA: Catanese, classe 1987, centrocampista, muove i primi passi nel settore giovanile del Messina nella stagione 2001-02 (Giovanissimi), 2002-03 e 2003-03 (Allievi) con i biancoscudati in Serie B. La stagione 2004-05 nella Primavera con il Messina in Serie A, a Gennaio 2005 passa al Milazzo in Serie D (9 presenze). Poi due stagioni con la maglia del Comiso (59 presenze e 1 rete), nella stagione 2007-08 al Città di Vittoria sempre in Serie D con 29 presenze. Scende di categoria l’anno seguente con l’Aci S. Antonio (13 presenze), a Gennaio 2009 all’Universal Misterbianco (15 presenze e 1 rete). Nella stagione 2009-10 ritorna in Serie D con il Modica (30 presenze e 3 reti).

Nella stagione 2020-11 ritorna al Città di Vittoria in Eccellenza (22 presenze). La stagione successiva inizia con l’Atletico Catania (4 presenze) per passare a Dic. 2011 al Modica dove rimane fino al Dicembre 2012 (26 presenze e 1 rete), per trasferirsi all’Orlandina (15 presenze e 2 reti) dove vince il campionato di Eccellenza, la stagione successiva in Serie D (29 presenze e 6 reti). Nell’estate 2014 passa al Città di Vittoria (10 presenze e 2 reti), pochi mesi per trasferirsi a Dicembre al Città di Scordia sempre in Eccellenza (15 presenze e 1 rete).

Cambio di casacca nella stagione 2015-16 nell’Acireale in Eccellenza (11 presenze), anche qui a Dicembre lascia per trasferirsi alla Sicula Leonzio (17 presense e 2 reti). Arriva l’esperienza con la maglia del Catania San Pio X ( 2016-17), 17 presenze e 2  reti. L’anno dopo al Città di S. Agata sempre in Eccellenza (25 presenze). Fa ritorno al Catania San Pio X (24 presenze e 3 reti) per trasferirsi nel 2019-20 al Paternò Calcio (21 presenze e 1 rete) con la vittoria del campionato. Adesso il Giarre 1946.

 di “Domenico Muscolino”