Danilo Vassallo e Giulia Tedesco trionfano al “Torneo Open 2020” al Proietti Tennis Team.

Danilo Vassallo e Giulia Tedesco si aggiudicano il Torneo “Open” estate 2020 disputato al Proietti Tennis Team. Tre settimane, dal 5 al 25 luglio, caratterizzate da un cartellone ricco di incontri.

Un evento a cui hanno preso parte 134 atleti provenienti da tutta la Sicilia e che ha rappresentato il secondo dei quattro appuntamenti programmati per quest’anno, come ogni anno, sui campi di Gravina di Catania: dopo il torneo di inizio luglio dedicato agli Under 10, 12 e 14, sono imminenti all’avvio (da domenica 25 luglio) i campionati siciliani Under 16 e Under 18, validi come qualificazione agli Italiani; quindi dal 24 agosto sarà la volta di un altro Open.

Arena con Vassallo

Le gare e i vincitori. Il 2.5 Danilo Vassallo, allievo del Maestro- Tecnico Nazionale Antonio Proietti e quindi “padrone di casa”, ha trionfato sul pari categoria Luciano Lombardo del Tc Siracusa per 2-0 (6-2 6-1) dopo la semifinale superata contro il 2.7 Alessio Arena per 2-0 (6-3 7-6). Nell’altro confronto valevole per l’accesso in finale, battuto il 2.6 Carlo Gemelli del Ct Mediterraneo di S.Gregorio per 2-1 (5-7 6-3 6-3).

Primo posto, nell’ambito di una finale che ha visto opposte due atlete del Tc Palermo Due, alla 2.5 Giulia Tedesco del Tennis Vela Messina, vincitrice 2-0 (6-2 6-1) sulla 2.6 Karthiga Thavarajasingam. L’una aveva vinto in semifinale per 2-0 (6-2 6-1) sulla 2.6 Giulia Paternò del Cus Catania, l’altra per 2-0 (6-3 6-0) sulla 2.5 Alice Viglianisi del Cus Catania.

Durante la premiazione, coordinata dal giovane Presidente del club Christian Proietti e dal tecnico Antonio Proietti che hanno espresso la loro soddisfazione per la compostezza del pubblico e per la qualità dell’evento portato in scena, è intervenuto telefonicamente il Presidente del Comitato regionale siciliano della Fit Gabriele Palpacelli.

Paternò e Tedesco

Ancora una volta il Proietti Team si pone ai vertici del Tennis siciliano grazie a organizzazione, impegno e per quanto riesce a trasmettere. Dopo il lock down registriamo un’ottima ripresa del nostro movimento, ne sono la testimonianza i tornei con tanti iscritti organizzati da Proietti, al cui gruppo rinnovo i saluti e i complimenti che estendo anche ai vincitori, ai partecipanti e allo staff organizzativo”.  

Giulia Tedesco. “Un match molto duro, complimenti alla mia avversaria che è anche una compagna di squadra con cui ho vinto gli assoluti. E’ stata dura batterla in una gara molto sentita”.

Danilo Vassallo. “La tensione all’inizio, poi a metà primo set ho notato più sicurezza nei colpi che mi hanno consentito di dare più scioltezza al match, di fronte a un avversario che davvero forte, che non molla un punto, grande atleta, che ho già affrontato in un’altra finale. Al di là di come sarebbe andato il match, ero fiero di come conducevo il gioco. Grazie al maestro Proietti per ciò che mi insegna ogni giorno. La dedica della vittoria va a mio padre.

Il torneo è stato diretto dai Giudici arbitri Giuseppe Caponnetto e Gabriella Barbagallo. Le finali sono state dirette da Vittorio Augugliaro (maschile) e Vito Merella (femminile).

In foto gli organizzatori del Proietti Team, gli arbitri e i finalisti del Torneo Open.

di “Giuseppe Signorino”