Limina nel pallone: Nuova realtà calcistica “Asd Limina Calcio 2020”

Nuova realtà calcistica a Limina: Asd Limina Calcio 2020. Quaterna a Limina!! Oppure possiamo anche usare il termine “poker” in quel di Limina!!. Restando in tema di numeri, possiamo citare quattro date che segnano momenti precisi dello sport nel piccolo centro collinare della Valle dell’Agrò: estate 1979, estate 2011, estate 2013 e estate 2020.  Quattro periodi storici, quattro momenti diversi tra loro, con lo stesso denominatore comune: il pallone.

Una Società sportiva come rappresentante di un paese, una comunità intera unita per sostenere i colori bianco-azzurri, una squadra con obiettivo di aggregazione sociale per i “ragazzi” del paese, nel pieno spirito sportivo del termine.  In quest’ottica nel 1979 nasceva a Limina la prima squadra calcistica SS Limina del Presidente Albino Saglimbeni  il tutto si conclude nel Dicembre 2010 con il ritiro dal campionato di Promozione. Pochi mesi senza calcio, ecco che nell’estate del 2011 arriva l’Asd Liminese del Presidente Vincenzo Alibrandi, due stagioni in Terza Categoria, poi il ritiro. Una sera di estate del 2013 nasce l’Asd Limina 2013 con Presidente Antonio Puglisi, cinque anni intensi per dire basta, disputando l’ultimo campionato 2017-18 in Seconda Categoria.

Dopo due anni, arriva la nuova realtà calcistica Asd Limina Calcio 2020 fortemente voluta dai “liminesi”, da tanti appassionati del pallone che hanno deciso di scendere in “campo” di far risplendere i colori bianco-azzurri, di riempire la tribuna del F. Saglimbeni di numerosi sostenitori facendo rivivere vecchi ricordi.

A dare vita a questa nuova realtà, un gruppo di ragazzi, come dicevamo tutti “liminesi” che hanno deciso di intraprendere questa nuova esperienza nella doppia veste di giocatori e dirigenti: “perché aspettare che siano gli altri ad agire” si sono chiesti più di una volta i soci fondatori del nuovo club liminese, ovvero Alan Occhino, Paolo Saglimbeni, Filippo Intelisano, Antonino Chillemi, Thomas Paratore, Gianpiero Lo Giudice, Filippo Sterrantino,scendiamo in campo e dietro la scrivania noi stessi”

L’idea nata diversi mesi fa, si è materialmente concretizzata che vede nella carica di Presidente Nino Garufi, nel ruolo di VicePresidente Natale Claudio Restifo, come consiglieri Dario Tamà e Claudio Siligato.

Dai quadri dirigenziali allo staff tecnico composto “Made Limina”, ovvero da Gianpiero Lo Giudice, Natale Claudio Restifo e Filippo Intelisano.

“Made Limina” anche i giocatori, saranno praticamente tutti di Limina, tranne qualche piccola eccezione, come detto, in campo anche i “ragazzi” che fanno parte della dirigenza.

Dirigente e Capitano Thomas Paratore

Dimenticavo, i colori sociali che rappresenteranno l’Asd Limina Calcio 2020, “bianco-azzurro”, ad indossare la fascia di capitano il giocatore anche nella veste di dirigente l’attaccante Thomas Paratore (un bomber che in passato ha indossato le maglie dello Sportinsieme, Akron Savoca, Calcio Furci, Real Rocchenere, S. Alessio, Robur, Antillese, ma anche quella della squadra del suo paese il Limina). Mentre Alan Occhino sarà il vicecapitano.

Tutto è stato pianificato per il ritorno del “grande calcio”, la nuova realtà sportiva disputerà le gare casalinghe al Comunale di Limina che dopo due anni di “abbandono” sarà interessato a giorni a lavori di ristrutturazione dell’impianto sportivo, dovrebbe essere pronto per l’inizio del campionato previsto a fine Ottobre.

di “Mimmo Muscolino”