Tre “Under”, un volto nuovo (Amante), due conferme (Castorina e Caltabiano) per il Città di Taormina.

E’ la volta della “gioventù biancazzurra” in casa del Città di Taormina, adesso tocca a loro, si è passati dall’esperienza dei giocatori affermati a quella delle nuove leve, tre “Juniores” un volto nuovo e due conferme. Alla corte di mister Eugenio Lu Vito arriva dall’Atletico Messina il difensore Giuseppe Amante (2002), dalla voce conferme il terzino Nicolò Caltabiano e il centrocampista Mario Castorina Garcia.

GIUSEPPE AMANTE: Difensore centrale messinese del 2002 dalla spiccata personalità, muove i primi passi nel settore giovanile dell’Acr Messina per trasferirsi nel 2018 in Toscana nelle formazioni giovanili del TuttoCuoio. Ritorna nella Città dello Stretto, indossa la maglia del Città di Messina con i galloni di capitano dell’Under 19 e dell’Under 17, oltre ad essere convocato nella Rappresentativa Regionale Allievi. Nell’estate 2019 inizia il ritiro precampionato con i pugliesi del Fasano (Serie D), inizia il campionato con la tra SSD Milazzo in Eccellenza, per trasfersi all’Atletico Messina in Promozione.

NICOLO’ CALTABIANO: Terzino classe 2002, inizia come “bomber” nelle formazioni Allievi e Giovanissimi del Giardini Naxos con diverse convocazioni nelle varie Rappresentative Regionali, nel 2018/19 esordisce in prima squadra in Promozione, poi il suo passaggio la scorsa estate allo Sporting Taormina dove cambia ruolo, diventa terzino di assoluta affidabilità, collezionando una ventina di presenze in prima squadra.

GARCIA MARIO CASTORINA: Un prodotto del settore giovanile dello Sporting Taormina, un talentuoso centrocampista del 2001, nella stagione 15/16 realizzando 10 gol nel campionato Allievi pur essendo ancora un Giovanissimo (categoria nella quale segnò 16 reti). La sua crescita non passa inosservata arriva la chiamata della Sicula Leonzio per fare ritorno la scorsa estate a Taormina diventando con Caltabiano, uno degli under di riferimento della prima squadra.