Il santateresino Damiano Rigano, il nuovo opposto del Volley Letojanni.

Ritorna a vestire la casacca della Pallavolo Letojanni l’opposto classe 1999 il santateresino Damiano Rigano.

Lo ha reso noto la Società “Damiano Rigano, ritornerà ad allenarsi al Pala “Letterio Barca”, dopo circa tre anni di assenza. L’atleta aveva lasciato la squadra per motivi di studio. Ora che è tornato alla base, ha deciso di sposare il progetto Letojanni, convinto anche dalla presenza dello zio Giampietro Rigano che allenerà anche quest’anno la formazione messinese

Damiano Rigano, 1.82 di altezza, ruolo opposto, continua nella tradizione della famiglia “Rigano”, il papà Natale è stato uno dei pilastri della Jonica Volley, nonché allenatore (nel 1983 a Chianciano ha sfiorato il titolo italiano perdendo la finale nazionale), negli ultimi anni Direttore Generale dell’Effe Volley Santa Teresa, mentre lo zio Giampietro, coach in squadra di Serie B e Serie A.

Il pallavolista di S. Teresa di Riva, ritorna a giocare ad alto livello, una carriera con la maglia delllo Sporting Brolo (due stagioni), Pallavolo Messina (due campionati con il tecnico Flavio Ferrara) per arrivare alla Gupe Catania (2014) che vede l’allora quindicenne Damiano partecipare alla fase finale Nazionale di Pallavolo maschile Under 15 a  Montecchio Maggiore (Vicenza),  dopo aver vinto il titolo regionale superando il Mondo Giovane Messina.

Prima di approdare al Letojanni tre stagioni fa, ottimo campionato con la maglia del Mondo Giovane. Nel periodo di pausa, per motivi di studio, la scorsa stagione ha indossato la maglia della Pallavolo Santa Teresa in Serie D per non perdere il “ritmo gara”.

 di “Mimmo Muscolino”