Casalvecchio al lavoro, mister Moschella” la salvezza, poi possiamo pensare ad altro”

E’ partita ufficialmente la nuova stagione sportiva del Casalvecchio Siculo del Presidente Cosimo Cicala, lo s tart, ieri pomeriggio allo Stadio Comunale “C. Smiroldo” di Antillo con la prima seduta di allenamento targata 2020/21.

Ben 32 i “giocatori casalvetini” sul sintetico antillese hanno iniziato a sudare, a smaltire le prime tossine dopo ben 5 mesi di inattività sportiva, sotto la regia di mister Alessandro Moschella e del suo staff tecnico, ovvero i collaboratori Lele Giunta, Enzo Albano, Salvatore Cisto, mentre Giovanni Noto nel ruolo di preparatore dei portieri, ha preso sotto le su grinfie i tre portieri “giallorossi”, i due confermati Carmelo Miceli e Massimiliano Rosani ed il nuovo arrivato, Tino Ferraro la scorsa stagione nelle file del Fiumedinisi.

Cisto, Albano, Moschella e Giunta

Come ogni primo giorno di raduno, il classico rituale delle consegne dei “vari indumenti”, ovvero il “Kit” per ogni giocatore, poi il consueto discorso da parte di mister Alessandro Moschella sulle prospettive della stagione, intanto ha iniziato a ringraziare i ragazzi che da diverse stagioni vestono la casacca del Casalvecchio, “sono felice di ritrovali tutti con me anche nella prossima stagione” le parole di mister Moschella che ha riservato anche un buon benvenuto ai nuovi “giocatori.

Rispetto alla scorsa stagione non ci sono stati grossi sconvolgimenti riguardo la rosa, il direttore sportivo Vittorio Tamà con il Direttore Generale Paolo Spadaro hanno operato su precisi “obiettivi”, innesti mirati a potenziare l’organico, su tutti sul fronte dell’attacco l’esperto dal piede caldo con una carriera fatta tra Promozione e Eccellenza, nelle ultime stagioni capitano storico della Valdinisi Calcio, il bomber Giovanni, “pardon” Ivan  Briguglio, già diventato l’idolo della tifoseria casalvetini ed il giovane pupillo di casa Antonio Lama cresciuto nelle settore giovanile prima dello Sportinsieme poi della Jonica.

Anche gli innesti a centrocampo vanno nell’ottica di un mix giovani-veterani, dalla Jonica arriva il giovane Samuele Mifa alle spalle diversi campionati Regionali con la maglia giallorossa fino ad esordire anche in prima squadra nel campionato di Promozione, dall’Akron Savoca arriva il 25enne Domenico Curcuruto e l’ex-capitano Nico Rovito che aggiunge alla mediana del Casalvecchio grinta, carattere e determinazione di un giocatore esperto con esperienza in Promozione e Prima Categoria con le maglie del S. Teresa Calcio, Jonica, Limina, poi capitano storico dell’Akron.

Dal centrocampo arretriamo sulla linea difensiva, altro innesto di qualità, il difensore Federico Lombardo di scuola prima Sportinsieme, poi Jonica dove è stato uno dei protagonisti della storica promozione in Eccellenza, nel sul curriculum anche una stagione nelle file del Giardini Naxos.

Infine a potenziare la maglia numero 1, Tino Ferraro altra pedina d’esperienza per blindare ulteriormente la porta casalvetina.  Questi i volti nuovi, innesti mirati operati dal duo Tamà-Spadaro.

Ritornando all’intervento di mister Alessandro Moschella, dopo i saluti ha presentato il proprio staff tecnico con la new-entry del giovane Enzo Albano, l’ex giocatore Lele Giunta, Salvatore Cisto e Giovanni Noto, poche parole quelle dette dal mister casalvetino alla sua quinta panchina giallorossa, il messaggio lanciato ai suoi ragazzi “di impegnarsi agli allenamenti per il loro bene e per il bene della squadra”.

Riguardo gli obiettivi “Non abbiamo obiettivi o meglio prima bisogna raggiungere la salvezza come sempre ed in caso se facciamo bene pensare ad altro ma sempre con umiltà” ha affermato coach Moschella, alla fine un “bocca al lupo” per la nuova stagione.

Dalle parole alla pratica, i “32” giocatori vecchi e nuovi si sono messi subito al lavoro, in testa i cosiddetti “juniores dai capelli bianchi” ma con tanta voglia in corpo di dimostrare di essere ancora utili all’ambizione del Casalvecchio, ma soprattutto con quella carica e grinta che gli è stata trasmessa lo scorso Venerdì sera dai “Warrios”.

L’organico stagione sportiva 2020/21

Staff Tecnico:  Alessandro Moschella (Allenatore), Lele Giunta, Enzo Alabano e Cisto (Collaboratori Tecnici), Giovanni Noto (Preparatore dei Portieri).

Portieri: Carmelo  Miceli. Tino Ferraro e Massimiliano Rosani.

Difensori: Lorenzo Lando, Marco Nipo, Cosimo Cicala, Salvatore Trimarchi, Federico Lombardo, Giancarlo Di Bartolo, Luigi Ferraro, Cristian Miano, Stefano Triolo, Riccardo Bondì.

Centrocampisti: Onofrio Smiroldo, Carmelo Bongiorno, Marco Lombardo, Domenico Curcuruto, Nico Rovito, Cristian Chillemi, Samuele Mifa, Salvatore Ferraro, Onofrio Trovato, Felice Leopardi.

Attaccanti: Francesco Maggioloti, Antonino Garufi, Ivan Briguglio, Jacopo Cassaniti, Antonio Spadaro, Ezio Lo Giudice, Antonio Lama, Gabriele Miano e Paolo Leo.

di “Mimmo Muscolino”