Natale Speranza: Colpo ad effetto del Real Rocchenere, un “top” per la mediana.

Il 22 Luglio 2020 cosi si leggeva nella pagina Facebook della Valdinisi Calcio “oggi tocca al nostro squalo di centrocampo, Natale Speranza, dopo una piccola parentesi in prestito per motivi lavorativi, torna fra noi! È anche un giorno speciale perché da poco ha conseguito la laurea in scienze motorie! Congratulazioni”.

Domenica 30 Agosto 2020 l’annuncio sulla pagina Facebook del Real Rocchenere: “Sveliamo l’ultimo colpo di mercato in casa Real Rocchenere, un top assoluto per la seconda categoria, comunicando l’ingaggio a titolo temporaneo per la stagione 2020/2021 di Natale Speranza. Natale, proveniente dalla Valdinisi (che ringraziamo per la disponibilità), è un centrocampista di categoria superiore, in grado di fornire quantità, geometria e qualità in mezzo al campo. A Natale un benvenuto nella famiglia del Real Rocchenere e un grosso in bocca a lupo per la nuova stagione”.

Con la maglia dello Sportinsieme

La prossima stagione il motorino del centrocampo non vestirà la casacca biancorossa della Valdinisi, dura poco meno di 38 giorni la sua permanenza nel club del Presidente Giacomo Rotondo, va in prestito in quel di Rocchenere, come era accaduto lo scorso Dicembre 2019 con il suo passaggio nelle file dell’Atletico Pagliara.  Un lasso di tempo breve per cambiare in poco meno di 10 mesi tre maglie: da quella della Valdinisi (Promozione), a quella dell’Atletico Pagliara (2^ Categoria), il suo ritorno in biancorosso, per indossare quella dei cugini del Real Rocchenere (2^ Categoria). In 10 mesi dalle direttive di mister Giacomo Parisi, a quelli di Nino Spadaro, per ritrovare in questi 15 giorni di preparazione nuovamente coach Parisi, adesso il nuovo mister Marcello Giliberto.

Il Real Rocchenere è la sua quarta squadra della carriera, Natale Speranza è cresciuto nel settore giovanile dello Sportinsieme fino ad esordire in prima squadra in Prima Categoria, sempre con la formazione santateresina, come Juniores vanta anche diverse presenze nel campionato di Promozione, poi il suo passaggio alla Mediterranea Nizza che ha portato alla nascita della Valdinisi, la lunga scalata dalla Seconda Categoria alla storica Promozione di due stagioni orsono, pochi mesi in quel di Pagliara sponda Atletico, adesso la nuova esperienza nell’ambizioso Real Rocchenere.

 di “Mimmo Muscolino”