Tre rinforzi di valore per l’ambizioso Casalvecchio: Lombardo, Mifa e Curcuruto.

Altri annunci di volti nuovi in casa del Casalvecchio Siculo dopo l’arrivo del portiere Tino Ferraro e del centrocampista Nico Rovito, adesso è la volta di altri tre innesti importanti per lo scacchiere di mister Alessandro Moschella che già da una settimana è al lavoro con i suoi ragazzi a preparare la nuova stagione sportiva dove le attese sono tante per un campionato da protagonista.

La Società attraverso la voce del suo dinamico Direttore Sportivo Vittorio Tamà ha ufficializzato l’arrivo di un difensore d’esperienza con campionati di Prima Categoria, Promozione e Eccellenza (2018-19) e di due centrocampisti, un giovane di prospettiva di scuola Jonica ed un esperto per la mediana giallorossa.

Alla corte di mister Moschella arrivano Federico Lombardo, il giovane Samuele Mifa e Domenico Curcuruto, i primi due dalla Jonica Fc, il terzo dall’Akron Savoca che già hanno iniziato a sudare con i nuovi compagni, oltre a tastare di persona l’entusiasmo e il calore della tifoseria in occasione della presentazione della squadra alla cittadinanza.

Federico Lombardo, classe ’93, un esterno difensivo che non esita a spingere in avanti, di scuola Sportinsieme dove fa tutta la trafila nel settore giovanile fino ad esordire in prima squadra in Promozione, poi l’esperienza al Giardini Naxos in Prima Categoria, per fare ritorno a S. Teresa di Riva con la maglia della Jonica Fc dove ha vissuto da protagonista la storica promozione in Eccellenza, campionato in cui ha collezionato 8 presenze. La scorsa stagione sempre con la Jonica, adesso la seconda esperienza non santateresina con la maglia giallorossa del Casalvecchio Siculo.

Samule Mifa, una giovane promessa del calcio jonico, alle spalle diversi campionati regionali Giovanissimi e Allievi con la maglia della Jonica dove ha fatto anche qualche apparizione in prima squadra in Promozione la scorsa stagione, adesso l’affascinante e suggestiva esperienza in terra casalvetina.

Domenico Curcuruto, un jolly che può essere utilizzato a centrocampo ma anche sulla linea difensiva, proviene dall’Akron Savoca, un giocatore simbolo degli ultimi anni del calcio savocese, adesso per lui dopo diversi stagioni con la maglia del proprio paese, ha risposto “si”, anzi ha ceduto al “corteggiamento” di mister Alessandro Moschella che lo conosce bene sia dal punto di vista sportivo ma anche umano, una pedina importante per lo spogliatoio casalvetino.

 di “Mimmo Muscolino”