Il Giarre con Leotta e Cocimano esulta (2-1) con il Mascalucia S. Pio X.

Parte con il piede giusto la formazione giarrese che esce vittoriosa (2-0) dal Nicosia di Tremestieri Etneo contro la compagine locale del Mascalucia San Pio X. Decidono il match Leotta e Cocimano (che si fa parare anche un calcio di rigore), accorcia nel finale Ranno per i ragazzi di mister Vadalà.

Non ci è stata gara, sin dal fischio d’inizio il Giarre parte subito a tutto gas, passano pochi minuti i gialloblù sono già in vantaggio: azione che inizia dai piedi di Cocimano dalla destra mette al centro per Leotta che mette fuori gioco il portiere Romano. Messa sui giusti binari, la gara vive un sostanziale equilibrio fino al 35’ quando un cinico Giarre va ancora in rete con Zappalà, ma l’urlo della gioia viene spezzato dal direttore di gara per un presunto fallo del giocatore ospite.  Il tutto è rimandato di soli pochi minuti al 45’ arriva il raddoppio: dagli sviluppi di un calcio d’angolo dalla sinistra la sfera arriva a Privitera che indirizza al centro area dove trova il colpo di testa vincente di Cocimano che concede il bis dopo le reti in Coppa Italia.

Si va al riposo con i ragazzi di mister Cacciola sul doppio vantaggio, al rientro in campo si vede un Mascalucia San Pio X diverso, mister Vadalà opera dei cambi Guglielmino al posto di Scarlata al 60’ Messina al posto di Manuli, la manovra dei locali è ordinata, precisa con ottime trame di gioco che porta al gol che permette di accorciare le distanze e riaprire la gara: al  76’ Antonio Ranno con un delizioso pallonetto da fuori mette alle spalle di Barbagallo.

Il Mascalucia, adesso ci crede nel pareggio, ma rischia di subire il 3-1 quando Valenti strattona Cocimano con il direttore di gara che indica il dischetto di rigore. Della trasformazione s’incarica lo stesso giocatore giarresse, ma trova sulla sua traiettoria un attento Romano che respinge la conclusione. L’errore dal dischetto lascia la gara aperta, ma non succede nulla sin al triplice fischio finale che vede la prima vittoria del Giarre in campionato.

Mascalucia San Pio X   1    Giarre 1946   2
Marcatori: 2’ Leotta, 45’ Cocimano, 76’ Ranno
Mascalucia San Pio X : Romano, Boncaldo, Scalia, Santonocito, Ranno, Scarlata (46’ Guglielmino), Gruttadauria, Manuli (59’ Messina), Valenti, Finocchiaro, Badje (82’ Vitale). All: Davide Vadalà.
Giarre 1946: Barbagallo, La Rosa (59’ Civiletti), Trovato, Zappalà, Urso, Sessa, Privitera, Strano (59’ Cacciola), Cocimano (80’ Concialdi), Leotta (67’ Pettinato), Agudiak (92’ Mirabella). All: Gaspare Cacciola
Arbitro: Lorenzo Armenia (Ragusa). Assistenti: Arturo Artellini (Ragusa) – Cristiano Tina (Siracusa)
Ammoniti: Cacciola, Concialdi, Valenti, Boncaldo, Privitera.