I “leoni” della Leonfortese passano a Nizza: 2-0 alla Valdinisi.

Non inizia nei modi sperati il debutto in campionato per la Valdinisi Calcio sconfitta sul terreno amico da un’ottima Leonfortese che ha trovato nel duo Meta-Torcivia i colpi vincenti per portarsi a casa l’intera posta in palio. Una vittoria costruita nella prima frazione di gara, esattamente nell’arco di sei minuti: dal 34’ al 40’entrambi i gol sono arrivati dalla stessa dinamica in due ripartenze, davvero micidiali che  hanno segato le gambe ai ragazzi di mister Giacomo Parisi.

Gli ospiti una volta in vantaggio sono stati bravi a chiudere gli spazi con un superlativo Di Pasqua in difesa insieme a Di Perna, con il portiere bulgaro Dzhemali, a dire no al colpo di Ciccio Munafò nel momento caldo della partita. La Valdinisi priva di alcune pedine, tra squalificati e infortunati (Fleri e Balastro), nel corso della gara  infortunio a Lombardo sostituito da un dinamico Sterrantino, tre minuti più  tardi Angelo Fiumara al posto di Micalizzi. Due cambi tattici non previsti, ma che hanno costretto a mister Parisi di cambiare tattica.

Eppure la Valdinisi era partita bene, con ottime tramite di gioco, di contro la Leonfortese ben disposta tatticamente in campo rispondeva con un’ottima organizzazione di manovra fatta anche di lanci a tagliare la mediana per servire Meta e Torcivia, ben controllati dal trio Briguglio-Riposo-Lombardo.

Leonfortese

La cronaca: A dirigere l’incontro l’acese Giuseppe Russo, ottima la sua direzione di gara, davanti ad un centinaio di tifosi con una ventina proveniente da Leonforte a sostenere i propri beniamini, la gara nei primi è di studio, si gioca nella mediana, il primo tiro in porta arriva da Gazzana dal versante sinistro con conclusione sopra la traversa. Un minuto dopo è Russo dalla destra penetra in area conclusione a rete sul primo palo dove trova la parata del giovane Triolo, oggi in campo al posto dello squalificato Simoni. La Valdinisi fa gioco ma non riesce a pungere, ci riesce con un’ottima combinazione Munafò-Principato per passaggio filtrante in verticale per Konatè chiuso a sandiwich dagli avversari non riesce a concludere in rete.  Al 25’ i biancoverdi ospiti ci provano con Meta il cui diagonale di poco fuori. Al 30’ è la volta dell’attaccante di casa Konatè tentare la via della rete con un tiro centrale non forte facile preda dell’altro giovane portiere Dzhemali. Al 33’ ancora Valdinisi con Marziale (ottima la sua prova) serve Munafò tiro sull’esterno della rete. Da qui nasce il gol del vantaggio ospite, con una immediata ripartenza con un perfetto lancio lungo dalle retrovie con la sfera che arriva a Meta con la difesa locale che si fa sorprendere, s’invola verso Triolo che viene battuto con un preciso diagonale con la sfera all’angolino alla destra dell’estremo difensore.

Elton Meta

La Valdinisi è sotto di un gol, cerca di reagire ma non lo fa con troppa convinzione, nel frattempo nell’arco di pochi minuti doppio cambio fuori Lombardo (distorsione) al suo posto Sterrantino, a cui segue Angelo Fiumara per Micalizzi.

Al 40’ arriva il raddoppio protagonista sempre Elton Meta entra in area viene messo giù dal capitano di casa Agatino Riposo con l’arbitro che indica il dischetto di rigore. Dagli undici metri si presenta l’esperto Torcivia, portiere da un lato, pallone dall’altro per il 2-0.

La Valdinisi risponde al 42’ con un doppio tentativo di Marco Marziale prima su punizione da posizione centrale che manda sulla barriera, sulla respinta il numero 7 conclude sopra la traversa. Poi nulla fino al fischio dell’intervallo.

Al rientro in campo mister Parisi manda in campo Dario Cannata (ancora non in ottime condizioni fisiche), a dare più consistenza al reparto offensivo, il cambio tattico trova i suoi frutti, la Valdinisi chiude nella sua metà campo la Leonfortese che agisce di rimessa senza mai rendersi pericolosa, al 47’ i locali reclamo un calcio di rigore su un intervento dubbio su un’azione di Sterrantino.

Marco Marziale

La Valdinisi sembra avere un’altra verve rispetto alla prima frazione con Munafò che detta il ritmo del gioco e Marziale che varia sulle entrambe le fasce cercando l’assist buono per la boa Cannata e Principato. Al 53’ Munafò si vede parare il suo diagonale dall’attento portiere ospite. Al 62’ su rimessa laterale sul versante destro, la sfera arriva a Marziale appena in area conclude a rete, un tiro che taglia l’intera area piccola passando di poco dal secondo palo, nessuno dei compagni pronti alla deviazione.

Al 64’ sale in cattedra Munafò penetra dalla sinistra, serpentina ubriacante per evitare i difensori, quando è pronto al tiro viene stoppato dal recupero di un giocatore ospite, un’occasione per poter riaprire la gara. Il pressing dei padroni di casa non si ferma al 65’ ci prova ancora Marziale con un tiro che non sorprende il portiere.

La Leonfortese soffre, al 71’ altra ottima combinazione Marziale s’imbuca sulla fascia sinistra serve Principato in area di rigore il “principe” con un preciso colpo di tacco serve all’indietro Cannata che conclude di poco fuori. Al 78’ altra opportunità per la Valdinisi con il dinamico Munafò all’altezza dell’area piccola raccoglie un suggerimento dalla destra da terra fa partire una semigirata indirizzata all’angolino alla destra di Dzhemali che non si fa sorprendere evitando il gol biancorosso che avrebbe ridato più forza ai padroni di casa.  Ultima occasione per andare in erte all’85’ quando Principato parte in velocità lungo la fascia sinistra mette al centro per l’accorrente Munafò da posizione come si vuol dire rigore in movimento calcio sopra la traversa. Prima del triplice fischio finale il tiro di Marziale di poco fuori.

Valdinisi    0   Leonfortese   2
Marcatori: 34’ Meta, 40 Torcivia su rigore.
Valdinisi Calcio: Triolo, Micalizzi (37’ Fiumara), Ant. Briguglio, Gaeta C., Riposo, Lombardo (34’ Sterrantino), Marziale, Munafò, Principato, Konatè (46’ Cannata), Rasconà (51’Cintorrino). All: Giacomo Parisi.
Leonfortese: Dzhemali, Di Pasqua, Russo, Testai (60’ Tourè), Di Perna, Lucangeli, Fossaceca, Gazzana (58’ Monsu), Meta (80’ Speranza), Torcivia (72’ P. Geraci), Wolhein Perez. All: Nicola Cosimano.
Arbitro: Giuseppe Russo di Acireale. Assistenti: Giuseppe Puglisi e Giulio Sorace di Catania.
Ammoniti: 66’ Sterrantino (Valdinisi), 9’ Di Perna, 69’ Ferraris, 75’ Di Pasqua (Leonfortese).
Espulso: 75’ Di Perna doppio giallo.

Di Mimmo Muscolino

GUARDA LA FOTOGALLERY DELLA GARA