Il Real Gazzi espugna Linguaglossa. Real Antillo raggiunto in pieno recupero. Perde il Kaggi

Start anche per il campionato di Seconda Categoria con la disputa della prima giornata con due gare rinviate “motivi tecnici” Castiglione-Piedimonte (28 Ottobre) e Real Rocchenere-Santa Domenica Vittoria (8 Novembre). Turno di riposo per la Virtus Maletto

Già nei primi 90’ le sorprese non sono mancate come l’impresa del Real Gazzi in quel di Linguaglossa che espugna il Comunale “Francesco Palazzolo” e quella della matricola Città di Francavilla contro la corazzata del Kaggi. Per il resto il pareggio del Real Antillo sul campo della Giovanile Mascali e la vittoria della matricola Virtus Etna sul campo dell’Atletico Pagliara.

La prima sorpresa è il colpo esterno del Real Gazzi che frena al debutto le velleità dell’ambizioso Città di Linguaglossa lo fa con un gol a cinque minuti dalla fine con Emanuele Buscema.

Una vittoria con dedica particolare quella conquistata al debutto in campionato da parte del Città di Francavilla che si aggiudica meritatamente (3-1) il derby dell’Alcantara contro il quotato Kaggi, successo dedicato a “Bambolo” al giovane Gabri Chisari scomparso questa estate. “Questa vittoria è per lui” si legge nella pagine ufficiale della Società. Un derby senza storia vinto meritatamente dai ragazzi di mister Ferrara che sbloccano il risultato dopo 10’ con un gol di Currò, il raddoppio arriva su calcio di rigore al 40′ trasformato da Giovanni Tosto. A metà ripresa ancora su rigore arriva il 3-0 realizzato da Giovanni Tosto che concede il bis, solo nel finale arriva il gol degli ospiti con Franco che decide una mischia in area.

Accetta la sconfitta il tecnico Alessio Camarda (Kaggi)E’ giusto postare anche le sconfitte, perché accettarle è il primo passo per migliorarsi. Poi volevo complimentarmi con il tecnico del francavilla e con tutta la squadra per l’ottima prestazione. Hanno meritato la vittoria. Fa male accettarlo ma è così. Quindi, archivio la sconfitta e ne faccio tesoro, spero che i miei giocatori facciano lo stesso”

In pieno recupero si vede sfumare la vittoria la compagine del Real Antillo sul campo della Giovanile Mascali, gli antillessi in vantaggio con una magistrale punizione di Luca Crupi, sfiorano il raddoppio con Agatino Pistone che colpisce la traversa. Falliscono un calcio di rigore con Luca Crupi, invece, non sbagliano i locali in pieno recupero dal dischetto con Trefiletti.

La matricola Virtus Etna espugna Pagliara con il classico risultato di 2-0 grazie alla rete di Pace e Napoli.