Under 15: Brutta sconfitta del Città di Taormina perde 9-0 con la Katanè Soccer

Turno di riposo per l’Under 17 regionale del Città di Taormina che mantiene il secondo posto nel Girone D del campionato Allievi, a -3 dalla capolista Katane Soccer che resta a punteggio pieno dopo tre partite giocate. I biancazzurri di mister Patti, appaiati a Stella Nascente e Teamsport Millennium, nel prossimo turno renderanno visita proprio alla formazione etnea, passata sabato per 2-1 ad Acireale.

Sconfitta dolorosa, invece, per l’Under 15 del Città di Taormina, ko 9-0 al Bonaiuto Somma di Mascalucia con la capolista Katane Soccer. Partita chiusa dopo poco più di un quarto d’ora, con i 2006 di Santo Torre che aprono il conto in apertura con Cutispoto, raddoppiano al 9’ con La Spina e poi dilagano con Licciardello che confeziona un poker di reti tra il 14’ e il 32’. In mezzo, la rete di Cutispoto che firma la doppietta personale.  Poco da segnalare in chiave offensiva per il Città di Taormina che ci prova solo con i tentativi imprecisi di Restuccia e Di Blasi.

Ripresa al piccolo trotto, Giorgianni dà spazio a Milicia, Caselli e Pagano, e Katane Soccer che, dopo il palo scheggiato da Runza, completa il tabellino nella parte finale della gara con il colpo di testa di Candarella e la sfortunata autorete di De Luca su lancio di Falsaperna.

Katane Soccer-Città di Taormina 9-0
Marcatori
: 2’ pt e 16’ pt Cutispoto, 9’ pt La Spina, 14’ pt, 19’ pt, 23’ pt e 32’ pt Licciardello, 31’ st Candarella, 35’ st aut. De Luca

Katane Soccer: La Piana (1’ st Maravigna), Falsaperna, Neri, Amante, Zappalà (1’ st Floresta), La Spina, Cutispoto (1’ st Saitta), Candarella, Licciardello (10’ st Caputo), Tosto (1’ st Runza), Marchì. Allenatore: Santo Torre. A disposizione: Maugeri, Lo Presti.
Città di Taormina: Gambadauro, Alessandra, Fazio (1’ st Milicia), Tortorella (14’ st Pagano), De Luca, Marini, Di Blasi, Zoccoli, Restuccia (9’ st Caselli), La Fauci, Leggio. Allenatore: Giovanni Giorgianni. A disposizione: Brunetto, Rizzo, Guccione, Trischitta.
Arbitro: Alassane Barry di Catania
Ammoniti: Leggio (CdT)