Il Fiumedinisi brinda al primo successo (4-0) al Campanarazzu

Arriva il primo successo stagionale per i colori giallorossi del Fiumedinisi nella quarta giornata nell’incontro casalingo contro gli etnei del Campanarazzu. Una gara senza storia sin dal primo minuto in mano ai ragazzi di mister Matteo Frazzica che può sorridere grazie a Gaetano Romeo che ha aperto le marcature a Antonio Tavilla che ha sancito il poker finale, nell’intermezzo i gol di Orecchio e Gregorio.

Il Fiumedinisi brinda al primo successo casalingo con Gaetano, Sergio, Francesco e Antonio, incamera tre punti che proiettano la formazione del Presidente Antonio Caminiti a quota quattro punti.

Sblocca la gara su calcio di rigore il fantasista Gaetano Romeo al 20’ il raddoppio arriva ad inizio ripresa al 52’ sugli sviluppi di un calcio di punizione di Romeo trova la deviazione vincente di Sergio Orecchio. Il tris arriva al 65’ quando su cross di Vincenzo Di Bella dalla sinistra trova l’incornata vincente di Francesco Gregorio che supera l’estremo difensore ospite. Il poker che chiude il tabellino arriva dal dischetto a trasformare dagli undici metri il neo entrato Antonio Tavilla.

Fiumedinisi     4      Campanarazzu   0
Marcatori: 20’ su rig. Romeo, 52’ Orecchio, 65’ Gregorio, 78’ su rig. Tavilla.
Fiumedinisi: Parisi (50’ Bonanno), D’Angelo, Di Bella, Costanzo, Aiello, D’Angelo, Gregorio (75’ Caminiti), Romeo (70’ Tavilla), Centorrino (63’ Alessio), Siracusa, Orecchio (80’ Vito Buongiorno). All: Matteo Frazzica.
Campanarazzu: Uccellatore, Principato, Famà, Agosta, Russo, Reila, Micale (57’ Cacciola), Condorelli (59’ Sapienza), Sortino, Fazio (75’ Russo), Pitto, Scilletta (51’ Cavallaro). All: Primo Rivoli.
Arbitro: Giovanni Venuto di Messina.
Ammoniti: Orecchio, Centorrino e Aiello (Fiumedinisi), Scilletta, Riela,Principato, Manduci e Famà (Campanarazzu).
Espulsi: i dirigenti Romano (Fiumedinisi) e Sapienza (Campanarazzu)