Parità tra Riposto e Giardini (0-0) con tre legni colpiti

Una gara che si è conclusa sul nulla di fatto con il risultato ad occhiali, ma le emozioni, le occasioni non sono mancate nella gara tra Riposto 2016 e il Giardini Naxos per la quarta giornata del campionato di Prima Categoria. Al Luigi Averna sono mancati i gol, ma non i “legni”, in tutto tre, due li hanno colpiti i ragazzi di mister Giordano, uno la squadra giardinese allenata da coach Omar Montalto.

Il Riposto privo di alcune pedine (Iraci, Di Natale, Billa, Ventaloro, Sapienza) parte subito forte dopo pochi minuti crea il primo pericolo colpendo il primo legno con il centrocampista Romeo che coglie l’incrocio dei pali, qualche minuto più tardi sono gli ospiti a centrare il palo della porta di Militello al termine di una mischia in area.

Gara giocata a viso aperto con una supremazia territoriale dei locali che al 25’ sfiorano il vantaggio con Muratori e al 35’ con il bomber Salvo Pagano che sottoporta manda incredibilmente fuori dallo specchio della porta. Ghiotte occasioni non sfruttate con Ingo e Di Dio con il Giardini che si rende pericoloso nelle ripartenze.

Nella ripresa le redini del gioco sempre in mano ai padroni di casa con il Giardini a chiudere gli spazi pronto alle ripartenze. Al 65’ il Riposto colpisce il secondo legno della giornata con Di Dio, niente da fare la gara rimane sul punteggio iniziale, per la cronaca viene annullata anche una rete al Giardini sugli sviluppi di una punizione calciata da Montalto.

Riposto 2016    0    Giardini Naxos    0
Riposto: Militello, Muratori, Toscano, Leonardi, Zappalà (65’ Scandurra), Romeo, Ingo, Finocchiaro, Pagano, Condorelli (85’ Patti), Di  Dio. All: Giordano.
Giardini Naxos: Basile, Campione (72’ Cacopardo), Di Giuseppe Taormina (60 ‘Baganto), Bevacqua, Vecchio, Ciaccio, Ricciardi, M. Montalto, Ferraù, Orefice, Nicolosi. All: Montalto:
Arbitro: Armando Giuffrè di Messina