Un Casalvecchio sprecone cade in quel di Adrano (3-2)

Cade in quel di Adrano sul campo del fanalino di coda il Casalvecchio Siculo capace di rimontare per due volte lo svantaggio, alla fine un calcio di punizione di Andrea Papaserio decide l’incontro. Una gara ricca di rete (3-2) per gli etnei ben giocata da entrambe le formazioni, scese in campo con lo stato d’animo di aver saputo qualche minuto prima della sospensione del campionato, ottime trame di gioco, diverse occasioni create con il rammarico in casa giallorossa di non aver sfruttato adeguatamente sotto porta la gran mole di gioco sviluppato.

Una gara caratterizzata anche dall’espulsione del difensore casalvetino Giancarlo Di Bartolo (al 30’) costringendo la propria squadra a giocare il resto dell’incontro in inferiorità numerica con la prima frazione che si è conclusa con il vantaggio (2-1) degli adraniti.

Sono i locali al 15’ a sbloccare il risultato con un gran tiro da fuori con Topazio con la sfera sotto l’incrocio dei pali. I ragazzi di Moschella rispondo prontamente al 23’ raggiungono la parità su calcio di rigore trasformato da Antonio Spadaro. Al 35’ il nuovo vantaggio dell’Adrano ancora una volta con un tiro da fuori all’incrocio di Simone Papaserio che lascia ancora una volta di stucco Ferraro. Il Casalvecchio pur in inferiorità numerica, va in rete ma il gol messo a segno da Garufi viene annullato, con lo stesso centrocampista giallorosso  altre due occasioni create ma non sfruttate adeguatamente, come l’azione non finalizzata da Antonio Spadaro.

Nella ripresa il tema tattico non cambia, il Casalvecchio preme sull’accelleratore al 65’ ristabilisce la parità con il neoentrato Antonio Lama al termine di una manovra corale con protagonisti Bongiorno-Briguglio con il tocco vincente sottoporta del giovane casalvetino.

Adesso i ragazzi di Moschella cercano la vittoria, purtroppo svanita, quando si sbaglia troppo sotto porta (occasioni non sfruttate da Lama, Garufi e Spadaro), alla fine si viene puniti, a 10’ dalla fine l’Adrano pesca il jolly su un calcio di punizione dal limite con Andrea  Papaserio che manda la sfera tra il palo e Ferraro per il gol che decide l’incontro che regala i primi punti alla formazione di casa, prima sconfitta per i casalvetini.

Adrano   3   Casalvecchio Siculo 2
Marcatori: 15’ Topazio, 23’ su rig. Spadaro, 35’ S. Papaserio, 65’ Lama, 80’ A. Papaserio
Adrano: Silvestri, Sciuto, Carnibella, Muzzetta (80’ Cavallaro), Topazio, Giustolisi, Filetti, Pagano, Costanzo, S. Papaserio, Asero (75’ A. Papaserio). All: Leanza
Casalvecchio Siculo: A. Ferraro, Nipo, L. Ferraro, Smiroldo (60’ Lama), Cicala (12’ Di Bartolo), F. Lombardo, Bongiorno (65’ Mifa), M. Lombardo (53’ Briguglio), Cassaniti (85’ Lando), Spadaro, Garufi. All: Alessandro Moschella.
Arbitro: Martin Fortuna di Siracusa
Espulso: 30’ Di Bartolo