Scuola Calcio Asd Savoca: un’eccellenza anche in tempi di Covid-19

Scuola Calcio Asd Savoca, un’organizzazione societaria ormai consolidata nel panorama calcistico giovanile della riviera jonica messinese, uno staff professionalmente preparato che negli anni continua nella sua attività rivolta ai futuri “campioncini”.

Anche in tempi di emergenza Covid-19 la Scuola Calcio (l’attività è iniziata i primi di Settembre) continua ad operare sul “campo” adottando “metodi di allenamento individuale” non più di gruppo.

Lo continuerà a farlo anche in seguito all’ultimo Dpcm del Presidente Giuseppe Conte, “il metodo di allenamento” adottato in queste prime settimane di attività potrà essere eseguito, i bambini potranno continuare a svolgere l’attività.

Al riguardo il Presidente della Scuola Calcio Asd Savoca Alessandro Moschella “il Csen che è il nostro ente che ci affilia al Coni ci ha detto che è un ottimo metodo e quindi possiamo continuare a svolgere la nostra attività”

La Scuola Calcio Asd Savoca che da più di un mese ha ripreso l’attività calcistica di base confermando i grandi numeri di tesserati che da molti anni li accompagna potrà proseguire la propria attività sportiva, un assetto societario guidato dal Presidente Moschella Alessandro coadiuvato da tutti i suoi collaboratori e mister Lucifora, Miuccio, Chirato, Palella, Curcuruto, Rovito, Impellizzeri, Chillemi, Informante.

Un gruppo che da anni collabora per un obiettivo comune far crescere i bambini e farli migliorare sotto l’aspetto tecnico ma soprattutto umano. Un anno sicuramente non facile da affrontare per la Società che causa Covid ha dovuto modificare il proprio metodo di allenamento strutturandolo in allenamenti individuali dove il lavoro non è più di gruppo ma individuale. Sicuramente un allenamento diverso per i bimbi che per qualche periodo dovranno abbandonare la partita e i tiri in porta e quella voglia di stare in gruppo.

In quest’ottica la bravura dei mister dell Asd Savoca ha permesso di effettuare allenamenti singoli divertenti, dove ogni bambino ha il proprio quadrato quindi il proprio spazio con il proprio pallone dove svolge i propri esercizi.

Per far sì che questo tipo di allenamento fosse possibile – il Presidente Moschella ci tiene a precisare –  che in una situazione così particolare è rischiosa questo nuovo metodo di allenamento si può realizzare solo grazie alla bravura di tutti i mister che con amore e pazienza trovano metodi di allenamento innovativi ed anche grazie all’educazione dei bambini e delle loro famiglie che ci aiutano in tutto. Come Asd cerchiamo di rispettare tutte le regole che il governo ci impone perché vogliamo divertirci in sicurezza. Siamo sempre in contatto con il Sindaco e con l’Assessore allo Sport per cercare di rendere tutto sicuro. Infatti ci teniamo a ringraziare tutto l’ambiente.