Mario Castorina: “Siamo in attesa per poter programmare la ripresa”

Come sta operando la capolista del Girone C del campionato di Promozione Sicilia il Città di Taormina al comando in coabitazione con l’Atletico 1994 (13 punti) frutto di 4 vittorie e 1 pareggio con ben 21 reti segnate e 4 subite in sei giornate (il Città ha disputato cinque gare osservando il turno di riposo) in seguito allo stop dei campionati.

“Siamo in attesa delle novità che arriveranno dal Comitato Siculo con la speranza di poter programmare gli allenamenti” ha dichiarato il Presidente Mario Castorina l’altro ieri alla Gazzetta del Sud – l’idea di base è di riprendere l’attività allo stadio Bacigalupo. Vorremmo disputare allenamenti a piccoli gruppi separati di giocatori, con adeguate distanze e senza alcun contatto fra di loro”.

Inoltre – continua Castorina – saranno escluse partitelle e tutta l’attività che comporta vicinanza o contatto fra i giocatori. Verranno utilizzati tutti i locali a disposizione, compresi quelli normalmente riservati alle squadre del settore giovanile. In ciascun ambiente – conclude il dirigente taorminese – ci saranno distanze adeguate e garanzia di evitare qualsiasi possibile contagio.

In attesa di conoscere la data della ripartenza, coach Eugenio Lu Vito nei giorni scorsi ha assegnato un programma atletico personalizzato a ciascun giocatore, consentendo così a tutti di lavorare a casa. Il settore giovanile, nel rispetto dell’ultimo DPCM, ha continuato ad allenarsi a Mili Marina, con adeguate distanze fra gli atleti.