Spettacolo con gol (2-2) tra Acr Messina e Gelbison. I giallorossi in dieci

I giallorossi, tornati in campo dopo 42 giorni, non vanno oltre il 2-2 nel recupero della sesta giornata. Pari e rimpianti: l’Acr Messina evita la beffa. Uliano lancia due volte la Gelbison, Foggia espulso prima del break. Nel finale pari di Addessi (Gazzetta del Sud).

L’Acr Messina inciampa con la Gelbison ma evita la beffa. Pareggio in rincorsa. Gli ospiti due volte in vantaggio, ma i peloritani sprecano tanto e in dieci (espulso Foggia), acciuffano il 2-2 con Addessi. Il gol del momentaneo vantaggio della Gelbison su calcio di rigore battuto da Uliano dopo appena nove minuti per un fallo di mani in area di Foggia (La Sicilia)

L’Acr pareggia in dieci con la Gelbison: 2-2 di Addessi. Foggia, che ingenuità! (MessinaSportiva.it)

L’Acr Messina strappa un pari in inferiorità numerica contro la Gelbison. Allo Scoglio termina 2-2 e i biancoscudati escono dal campo con l’ennesimo carico di rimpianti. Doppietta di Uliano per i campani, inframezzata dal momentaneo 1-1 di Bollino. Nella ripresa, dopo l’espulsione di Foggia, Addessi completa il tabellino (Messinanelpallone)

Termina con uno spettacolare 2-2 il match tra ACR Messina e Gelbison. I biancoscudati sono ora a quattro punti dalla vetta (TuttoserieD)

Messina-Gelbison finisce pari: Uliano torna titolare e fa doppietta (Il Mattino.it)

Doppietta di Uliano, i rossoblù tornano dalla Sicilia con un punto (Tuttocalciocampano)

Gelbison, solo un pareggio al Franco Scoglio contro l’Acr Messina (SportCampania.it)

Spettacolo e gol al Franco Scoglio di Messina: Acr e Gelbison impattano sul 2-2, con i giallorossi a recuperare per ben due volte (Strettoweb)

Acr Messina. Un tempo in 10, solo pari con la Gelbison (TempoStretto)

L’Acr Messina stoppato dalla Gelbison al “Franco Scoglio” (Futurapress.it)

L’Acr Messina in 10 acciuffa la Gelbison, è 2-2 al “Franco Scoglio” (www.98zero.com)

La Gelbison esce indenne da Messina 2-2, Uliano doppietta (Agropolinewas.it)

Si conclude sul punteggio di 2-2 il recupero della sesta giornata del campionato di Serie D – Girone I, al “Franco Scoglio” spettacolo e tanti gol tra Acr Messina e Gelbison.  I giallorossi peloritano sono stati costretti per ben due volte ad inseguire le marcature di Uliano che trovano la risposa in Bollino e Addessi.

Alla fine un pareggio per l’Acr Messina che sale in graduatoria a nove, a – 4 dal quartetto di testa, invece, il Gelbison sale a quota sei punti. La prossima settimana (Domenica 13 Dicembre) il campionato riprende regolarmente dopo la lunga pausa di queste settimane con la disputa della

La nuova classifica: Cittanovese, Acireale, San Luca e FC Messina 13, Licata 12, Cilento e Biancavilla 11, ACR Messina 9, Castrovillari 8, Città di Sant’Agata, Paternò e Dattilo 7, Gelbison 6, Rotonda 5, Troina 4,  Marina di Ragusa e Roccella 3 e Rende 2.

La partita: Il primo tempo è iniziato con qualche minuto di ritardo per un problema all’impianto elettrico.  Al 9′ calcio di rigore per gli ospiti calcio di punizione di Uliano Foggia posizionato in barriera colpisce con un braccio la sfera. Dagli undici metri trasforma il capitano rossoblù Uliano.

Il pareggio giallorosso: Al 17′ su calcio di punizione di Bollino viene deviato dalla barriera ospite in rete.

Nuovo vantaggio ospite al 32’: Protagonista il centrocampista Uliano al rientro dopo la squalifica, dopo una triangolazione con Daywara, calcia dai 25 metri superando Lai, con la sfera che s’insaccca sotto la traversa.

Messinesi in dieci: In pieno recupero, i padroni di casa restano in 10 per doppio giallo a Foggia per intervento su D’Orsi.

Il Messina ristabilisce la parità: al 33′ è bravo Addessi, a mettere infondo al sacco con un perfetto stacco di testa su  l’assist di Aliperta.

Acr Messina   2     Gelbison    2
Marcatori: 9’ su rig. e 32′ Uliano (G), 17’  Bollino, 33′ st Addessi
Acr Messina: Lai, Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofè, Vacca (1′ st Addessi), Aliperta, Cristiani (39′ st Saindou), Bollino (24′ st Arcidiacono), Foggia, Cretella (26′ st Crisci). All: Raffaele Novelli.
Gelbison: D’Agostino; Defoglio, Montuori, D’Orsi, De Gregorio, Dayawa (26′ st Coiro), Graziani (14′ st Romano), Maiorano (33′ st Cangemi), Uliano, Figliola (24′ st Pipolo), Coulibaly (40′ pt Gagliardi). All: Giuseppe Ferazzoli.
Arbitro: Marco Sicurello di Seregno. Assistenti: Andrea Barcherini e Elia Tini di Foligno.
Ammoniti: Foggia, De Gregorio, Coulibaly, Figlioli, Montuori, D’Orsi.
Espulso: 46′ pt Foggia