Power Team Messina entusiasta per la nuova stagione di nuoto

Gli impianti di Paternò per la zona orientale e Palermo per quella occidentale ospiteranno, domenica 24 gennaio, il primo appuntamento del campionato italiano di categoria su base regionale in vasca corta, che riguarderà: Ragazzi, Junior, Cadetti e Senior.

La Power Team Messina è pronta per l’inizio della nuova stagione natatoria siciliana. Gli impianti di Paternò per la zona orientale e Palermo per quella occidentale ospiteranno, domenica 24 gennaio, il primo appuntamento del Campionato Italiano di categoria su base regionale in vasca corta, che riguarderà: Ragazzi, Junior, Cadetti e Senior. Il bis è fissato il 31 gennaio, sempre nelle stesse sedi.

Al termine delle tre tappe in calendario, verrà stilata una graduatoria generale, che determinerà la classifica per singole prove e a livello societario. La Fin e le squadre si sono spese, in queste settimane, per semplificare logistica e organizzazione degli eventi, garantendo l’osservanza del protocollo e l’obbligatorietà dei tamponi. Al di là della formula adottata e delle perduranti problematiche legate al covid-19, si tratta dell’atteso ritorno alle gare per numerosi nuotatori, che rivivranno, così, le piacevoli sensazioni agonistiche.  

Luca Bombaci

Nella piscina “Giovanni Paolo II” del comune etneo, la Power Team del presidente Alessandro Accolla si presenterà con 20 atleti iscritti, che daranno il massimo per ben figurare. Puntano a confermarsi ai vertici siciliani Gianmarco Grifò (50, 100 e 200 farfalla) e Riccardo Sidoti nei 100 e 200 dorso.

I ragazzi hanno un’enorme voglia di gareggiare – dichiara Luca Bombaci, vicepresidente e tecnico della Power Team – entusiasmo ed emozione giocheranno un ruolo importante nelle prestazioni. Da questo punto di vista, ci sono naturalmente delle incognite, poiché la programmazione si è dovuta adattare, in questi mesi, alla pandemia, ma ciò che conta adesso è guardare al futuro per ripartire e migliorare”.

di “Omar Menolascina”