B1/F -L’Amando Volley va sotto, rimonta due set, vince la Pall. Catania al tie-break

Una gara assolutamente equilibrata, solo il quarto set ha visto la netta superiorità dell’Amando Volley capace di rimontare due set, portasi sul 10-6 al Tie-break per poi cedere la vittoria alla Pallavolo Sicilia. Peccato davvero le santateresine ad un passo da una sonora sconfitta, con grande cuore ribaltano un risultato che li ha portati ad un passo di completare la rimonta ed ottenere la prima vittoria in campionato, purtroppo come era successo nei precedenti set hanno sprecato il vantaggio (ben quattro) nel parziale decisivo. La Rizzotti Design Pallavolo Sicilia del Presidente Antonio Bonaccorso conquistano la loro seconda vittoria in campionato, le ragazze di Jimenez, incamerano il primo punto della stagione.

I sestetti iniziali: Jimenez si affida per questo esordio ad Agostinetto in regia con Bertiglia opposto, Richiusa e Mercieca centrali, Donà e Ferrarini schiacciatrici/ricettrici, Calisti libero. Rizzotti conferma il sestetto iniziale dell’ultima partita con Pezzotti in regia, Muzi opposta; Agbortabi e Monzio Compagnoni al centro, Oggioni e Messaggi di banda, Bonaccorso libero

Primo Set (25-23): Un set che ha vissuto su un equilibrio costante, protagoniste da una parte Bertiglia che trovano la risposta della Messaggi (6-6). Tocca alla Mercieca il (7-7), poi la Farmacia Schultze allunga (10-12) con time out di Relato, e poi fino al 15-18 con una perla della Agostinetto per il punto (17-15).   Poi il recupero, grazie anche alle sviste arbitrali, della squadra di casa che si porta sul 21/18  con annessi 2 discrezionali di Jimenez (19-18; 21-18). Allungo della Pallavolo Sicilia 24-20. Non molla l’Amando. Recupera fino al 24-23 con la palla del pareggio difesa e chiusura dalla squadra di casa per il 25-23 Muzi tira forte sulle mani del muro e regala il primo set alle ragazze di Relato.

Secondo Set (25-23): Inizio che vede subito avanti l’Amando Volley con la Ferrarini che firma il muro del 5-3 con l’allungo della Farmacia Schultze sul 4-7 con Richiusa in battuta. Sul 11-15 Relato cambia la diagonale e la mossa si rivela vincente con il recupero della sua squadra che si porta sul 16-16. Padrone di casa che opera il sorpasso con Muzi (18-17), poi tocca alla Rinchiusa mette a terra il punto (18-18). Jimenez richiama le sue a distanza di poco tempo (19-18) e la scossa porta subito buoni frutti con un allungo fino al 20-22 e time out Catania. La squadra si porta sul 21-23. Poi black out per le santateresine che subiscono il 23-23 di Messaggi con il punto a muro per il 25-23 finale.

Giulia Agostinetto

Terzo Set (23-25): Inizio sprint dell’Amando 2-6 e time out per Relato. Recupera Catania e sul 9-10 Jimenez chiama a raccolta le sue. Ancora equilibrio e il tecnico spagnolo catechizza ancora le amandine (13-12). Relato riprova la mossa del doppio cambio sul 15-14 che “chiude” sul 19 pari. Si procede punto a punto fino al 23-23. Due punti di esperienza di Donà danno la vittoria alla squadra ospite. 23-25 e si va al quarto.

Quarto Set (16-25): Squadra tosta Catania. Grandi difese, ottime coperture, La palla non cade e si assiste a scambi lunghissimi. Amando gioca e si porta sul 4-7 (time out Relato) con 2 punti enormi di Bertiglia e Ferrarini. Mercieca si ricorda di essere fulmine e piazza 2 primi tempi flash (7-10). Relato inserisce Minervini in palleggio, ma il film del set non cambia e rapidamente si arriva sul 13-19.2 ace di Muzi e Jimenez corre ai ripari con un discrezionale (16-20). La squadra ospite riprende il cammino e con  Ferrarini lo chiude con 2 splendidi lungolinea 16-25. Si va al tie Break.

Tie-break (15-13): Parte forte la Farmacia Schultze 2-5. Relato chiama a raccolta le sue, ma la squadra biancazzurra continua con il buon momento ed allunga fino al 6-10. Sale in cattedra Monzio Compagnoni (10 punti e 4 muri) Muzi suona la carica e la Pallavolo Sicilia mette la freccia 11-10. Sul 13-12 inspiegabilmente l’arbitro fischia un fallo in primo tocco. L’ennesimo punto dubbio contrario alla squadra  di Jimenez. Si chiude sul 15-13 una partita tiratissima in tutti i parziali con 2 squadre che potranno dire la loro in questo campionato.

RIZZOTTI DESIGN – FARMACIA SCHULTZE : 3-2 (25-23, 25-23, 23-25, 16-25, 15-13 )
RIZZOTTI DESIGN: Pezzotti 5, Oggioni 8, Agbortabi 9, Muzi 27, Messaggi 17, Monzio Compagnoni 10, Conti 3, Bonaccorso G.  (L), Musumeci, Minervini, Lombardo, De Luca 1, Bonaccorso C. (L2), Belluomo. All. Relato.
FARMACIA SCHULTZE: Calisti (L) , Moschella , Richiusa 8, Buttarini , Donà 14, Mercieca 14, Agostinetto 4, Basile , Grillo , Ferrarini 9, Santoro , Bertiglia 17. All. Jimenez. Vice all. Prestipino
Arbitri: Caltagirone e Caronna di Palermo.