Tonfo casalingo del Paternò (1-3) messo k.o dalla tripletta di Gagliardi (Gelbison)

Allo Stadio “Falcone-Borsellino” esulta la compagine campana della Gelbison, grazie alla tripletta di Mattia Gagliardi (sesto centro stagionale) che regala tre punti per i rossoblù che si consolidano al termine del girone di andata in terza posizione con 27 punti. Una sconfitta amara per il Paternò, terza consecutiva con i rossoblù che rimangono a quota 18 punti, non basta la prima rete di Luca Savasta.

Primo Tempo: La gara inizia subito con il Paternò in avanti, al 3’ Scapellato lancio in profondità per De Marco diagonale con il portiere ospite D’Agostino, bravo a respingere. Il numero uno ospite si oppone al 10’ al colpo di testa di Mazzotti. Alla prima offensiva gli ospiti si portano in vantaggio al 12’ con Gagliardi direttamente dal calcio d’angolo sorprende il numero uno locale Cavalli.   

Sbloccato il risultato, azione degli ospiti al 18’ con De Foglio penetra in area serve Sparacello che non aggancia a dovere in area. Al 24’ è La Piana per i padroni di casa a tentare la conclusione a volo di poco fuori.  Ancora gli ospiti pericolosi alla mezz’ora con Uliano su calcio di punizione, ancora protagonista il vento che inganna ancora una volta Cavalli mettendolo in difficoltà, alla fine riesce in due tempi a fermare l’insidia ospite.  

Raddoppio degli ospiti: protagonista al 33’ ancora lui Gagliardi fulmina il portiere avversario con un tiro all’angolino basso. Adesso si fa dura per il Paternò che cerca di reagire, al 35’ su calcio di punizione dalla trequarti di La Piana per Distefano la cui conclusione non crea problemi a D’Agostino. Ancora Gelbison al 40’ con Sparacello che di testa sfiora il tris.

Secondo Tempo: Nella ripresa si aspettava la reazione dei paternesi, adesso il vento in proprio favore iniziano a pressare nella metà campo avversaria con gli ospiti forti del doppio vantaggio controllano le offensive dei padroni di casa. In una ripartenza la Gelbison si fa viva con Scapellato al 55’ la conclusione di poco a lato. Rispondono i padroni di casa con Distefano conclusione alta.  

Arriva il tris ospite: siamo al 75’ contropiede di Coulibaly, entra in area assist per Mattia Gagliardi, ancora lui protagonista, ovvero il bomber di giornata per il 3-0.

Il gol della bandiera del Paternò: al 79’ a siglare la marcatura con un tiro dalla distanza è Luca Savasta che sorprende D’Agostino.

Paternò   1       Gelbison   3
Marcatori: 12′, 33′, 75′ Gagliardi, 79′ Savasta
Paternò: Cavalli, Raia, Raimondi, Mazzotti (46′ Savasta), Santapaola, S. Puglisi, Maiorano (76′ M. Puglisi), De Marco (81′ Zappalà), Scapellato, La Piana,  Distefano.  All. Gaetano Catalano.
Gelbison: D’Agostino, Bruno, Dayawa (87′ Romano), Mautone, D’Orsi, Uliano, Graziani (79′ Onda), Pipolo (70′ Maiorano), De Foglio; Sparacello (70′ Coulibaly), Gagliardi (81′ Stancarone).  All. Giuseppe Ferazzoli.
Arbitro: Mihalache di Terni. Assistenti: Alex Arizzi di Bergamo e Manuel Cavalli di Bergamo.
Ammoniti: D’Agostino, Graziani (Gelbison), Raimondi (Paternò)

Foto di Anicito (GazzettaRossazzurra)