Boxe: concluso il campionato regionale “esordienti” con 14 “campioni”

Due giorni dedicati al pugilato giovanile. A Catania è andato in scena il Torneo Regionale Esordienti, reso possibile grazie al lavoro organizzativo della Schininà Boxing Team Ragusa di Emanuele Schininà e dell’ospitalità della Trinacria Boxing diretta da Coach Giovanni Cavallaro che, nei locali della Fitbull Palestre, ha ospitato gli incontri del 27 e 28 marzo.  

In 14 hanno conquistato l’ambito scettro di campione siciliano della manifestazione al termine delle finali di domenica. Numero degli iscritti cresciuto nel corso della scorsa settimana. Una vetrina di spessore per i guantoni emergenti che gare dopo gare e allenamenti dopo allenamenti contribuiscono ad innalzare il livello della disciplina in Sicilia.

                  Carmelo Lisi

“Un torneo dalla qualità tecnica notevole – ha commentato l’organizzatore Emanuele Schininà -, abbiamo assistito a delle finali intense, in particolare quella femminile, che abbiamo riservato alla fine, si è rivelata un vero e proprio spettacolo. Ottima l’intesa con Giovanni Cavallaro sul fronte della riuscita della manifestazione. Un piccolo appunto sulla mia città: dispiace dover rilevare che non abbiamo potuto organizzare un evento così importante a Ragusa: operiamo nel nostro territorio da 15 anni e, nonostante tutti gli sforzi soprattutto economici, la Boxe sembra avere scarsa riconoscenza da parte dell’Amministrazione comunale”. 

Ringraziamo Schininà per questi due giorni di bel pugilato che si sono vissuti nella nostra palestra – così il Presidente della Trinacria Boxing Carmelo Lisi (foto singola) -. Siamo felici di ospitare manifestazioni che esaltano e valorizzano i nostri giovani e la nostra Boxe”.

Oltre ai vincitori, sono stati assegnati premi speciali come migliori pugili: per la categoria Schoolboys a Nicolò Ferrara della Pugilistica Busà che nei 44 kg ha vinto su Omar Dahani della Pugilistica D’Alessandro; per gli Youth a Daniel Bruni della Dugo Boxe Avola ed a Helena Oddo della Pugilistica Dresda, vittoriosi rispettivamente nei 69 kg su Roberto Ferrara della Melluzzo Totip e su Serena Marino della Catania Ring nei 54 kg.   

Altri risultati delle finali. Schoolboys: 46 kg Gaetano Bontempo – Pugilistica Van Damme Vp su Salvatore Asero – Rendoki Dojo; 48 kg Cristian D’Ascari – Lanza Boxe Vp su Bruno Morici – Defence club; 50 kg Alessandro Azzarello –Pugilistica Giordano Vp su Salvatore Lo Piccolo – Cannata Boxing Team; 52 kg Salvatore Cusenza – Busà Vp su Giovanni Russo – Lanza; 54 kg Mhaida Ahmed – Dresda Vp su Antonino D’Amico – Busà; 60 kg Christian Sinagra – Lanza Boxe Vp su Gabriele Amore Licciardi – Cannata Boxe Team; 75 kg Alessandro Drago Vp su Carlo Moceo – Boxe team Tranchina.

Youth: 56 kg Paolo La Vardera – Giordano Vsq su Cesare Nicodemo – Wbc Oliveri; 60 kg Andrea Provenzano – Cannata Vwo su Francesco Ingallinera – Schininà; 64 kg Gaetano Mezzatesta – Little club Vp su Alessio Cottone – Dresdra; 75 kg Flavio Musumeci – Boxe Club Catania Vp Giulio Chiacchio – Cuba boxing.

In foto grande, il gruppo della Mario Lanza Boxe con D’Ascari, Sinagra e il semifinalista Schoolboy 52 kg Giovanni Russo

 di “Giuseppe Signorino”