Dopo tre stagioni, Matilde Mercieca lascia l’Amando Volley S. Teresa

Tre stagioni con la maglia biancoazzurra dell’Amando Volley con la gioia di vincere al suo primo anno il campionato di Serie B2 (2018-19), poi due stagioni in B1, punta di diamante per il sodalizio tanto caro al Presidente Andrea Lama.  Dopo aver disputato la prima fase con i colori dell’Amando Volley, nei giorni scorsi il suo passaggio alla Rizzotti Design Pallavolo Sicilia di coach Marco Relato. Si tratta della centrale Matilde Mercieca (classe 1990).

In questa stagione caratterizzata dalla pandemia con l’Amando Volley la forte centrale peloritana ha messo a segno ben 72 punti, con il maggior score alla terza giornata (14 punti) proprio nella gara persa (3-2) sul parquet della sua nuova squadra Pallavolo Sicilia.

” Sono felicissima di indossare per il terzo anno consecutivo la maglia dell’Amando – aveva dichiarato Matilde Mercieca – ad inizio stagione subito dopo aver rinnovato il suo rapporto con la squadra di S. Teresa di Riva, sono sicura che grazie anche al nostro mister Antonio Jimenez, riusciremo a dare il meglio di noi”.

Non è stato così, purtroppo diverse fattori hanno caratterizzato la stagione dell’Amando, di conseguenza anche le prestazioni della centrale Mercieca, alla fine ultimo posto in classifica al termine della regular season della prima fase del campionato (9 punti, frutto di 3 vittorie e 7 sconfitte).

Adesso è arrivata la chiamata della Pallavolo Catania (terza alle spalle di Aragona e Messina), che cercherà con l’innesto della centrale Matilde Mercieca di aumentare il tasso fisico e tecnico di un roster piuttosto giovane, nella seconda fase del campionato di pallavolo di Serie B1.

GUARDA LA CARRIERA DI MATILDE MERCIECA

 di “M. Muscolino”