Due volti nuovi per la Jonica: l’argentino Lionel La Place e Samuel Portovenero

Un trequartista argentino e un attaccante peloritano gli ultimi innesti in casa giallorossa della Jonica Fc del Presidente Mimmo Saglimbene.  Si tratta del giovane 21enne Leonel La Place che arriva dal campionato di Serie B argentino Atletico Barracas Central e il messinese 25enne Samuel Portovenero.

I due volti nuovi hanno già esordito nella gara di domenica scorsa al De Simone di Siracusa subentrando nella ripresa al 60’ l’argentino al posto di Riccardo Pappalardo e all’80’ l’ex Città di Messina, Trapani, Milazzo, Gescal, Aci S. Antonio e Messana, subentrato a Mirko Smiroldo. Nello scorcio di gara in cui sono stati sul terreno di gioco hanno fatto subito in mostra la propria personalità.

In tutto sette gli acquisti operanti dalla Jonica in queste ultime settimane che hanno portato alla ripresa del campionato di Eccellenza – Girone B – dopo una lunga sosta di quasi sei mesi, si tratta di quattro argentini, tutti giovanissimi, una scelta proiettato per il futuro: i difensori Julian Siri Scigliano e Oscar Ayrton Hundt, il centrocampista Leonel La Place e l’attaccante Santiago Torres, il catanese il 18enne Riccardo Pappalardo e i messinesi, giocatori da una carriera più matura il centrocampista 28enne Francesco Calcagno e il 25enne attaccante Samuel Portovenero.

Degli acquisti “primaverili” se cosi li possiamo definire, sono scesi in campo dal primo minuto Oscar Hundt, nella ripresa Torres, La Place e Portovenero, invece, Calcagno e Scigliano, hanno guardato la gara dalla tribuna (infortunati).

Samuel Portovenero

Samuel Portovenero: Cresciuto nelle giovanili del Camaro continuando la trafila nel Città di Messina, fa il suo esordio in Serie D (2012-23) collezionando una presenza, la stagione successiva scende per 17 volte sul terreno di gioco, dopo due anni in giallorosso si trasferisce nella Primavera del Trapani (2014-15) dove colleziona 11 presenze e 1 rete.

La stagione successiva viene dato in prestito al Dro Calcio Garda sempre in Serie D (6 presenze e 1 rete). Ritorna in Sicilia nella Primavera del Trapani Calcio (2016-7) con 11 presenze e 3 rete.

Nell’estate 2017 approda al Gescal in Promozione (9 presenze e 4 reti), per trasferirsi nel mercato di Dicembre ai cugini del Camaro nel campionato di Eccellenza (8 presenze e 4 reti. Pochi mesi al Camaro, per fare ritorno al Città di Messina (Serie D), una sola presenza, a Gennaio 2019 passa al Milazzo nel campionato di Promozione (16 presenze e 6 reti). Arriva l’esperienza con la maglia dell’Atletico Messina (6 gol fatti). Nel Luglio 2020 il suo passaggio all’Aci S. Antonio (Eccellenza), alla vigilia del debutto in campionato, arriva la rescissione contrattuale tra le parti, il 18 Settembre arriva l’accordo con la Messana 1966 in Promozione, adesso l’esperienza giallorossa della Jonica.

di “M. Muscolino”