Nel mirino della Nebrosport la 105^ Targa Florio

Dopo aver preso le misure con la nuova stagione lo scorso weekend allo slalom di Novara, la Nebrosport ha confermato la presenza in gran massa dei propri portacolori alla 105esima edizione della Targa Florio. Il 7 e l’8 maggio 2021, infatti, la corsa automobilistica prenderà il via in un’edizione che si preannuncia spettacolare, sebbene, causa le norme anti-Covid, si terrà a porte chiuse. Per la scuderia santangiolese andiamo dunque a vedere quelli che saranno i piloti protagonisti in gara.

Il primo a varcare l’arco di partenza sarà Carmelo Galipò che torna dopo un anno e mezzo di stop a far ruggire la sua Skoda Fabia R5 sugli asfalti insidiosi delle Madonie. Dall’ultimo crono che lo ha visto conquistare il quinto posto assoluto al rally del Tindari 2019, il driver santangiolese con l’ormai inseparabile compaesano ed esperto co-driver Tino Pintaudi, si avvia verso la gara più antica del mondo. Sarà per entrambi la prima apparizione ufficiale nella coppa rally di zona di questo anno.

L’equipaggio composto da Salvatore Prestipino con Francesco Vercelli è la ‘new entry’ della scuderia  Nebrosport. Dopo aver ottenuto un ottimo piazzamento con il secondo posto di classe e il 17esimo posto assoluto al rally dei Nebrodi 2019, un altro pilota santangiolese si mette in gioco nella gara palermitana sulla veloce Clio Williams, per iniziare al meglio la coppa di zona di classe A7.

Al via anche Nino Miragliotta in coppia con Francesca Micheletti. Il pattese in un difficile 2020 per tutto il motorsport, ha disputato il rally del Tirreno ottenendo un 35esimo posto assoluto e secondo posto di classe. Oggi è pronto per affrontare la prima tappa della coppa rally ottava zona a bordo della fida Peugeot 106 RS 1.6 Plus.

La gara palermitana vedrà impegnato anche il pattese Maurizio Calabria, nel consolidato binomio di successo con la figlia Delia, sarà l’ultimo driver Nebrosport a cimentarsi nell’affascinante battaglia della coppa di zona dello storico sulla Renault R5 GT Turbo.