Play-Off: Per il Volley Letojanni la prima partita d’andata in casa del Pozzallo

L’importante sarà partire con il piede giusto. Se si sottovaluterà l’avversario si potrebbe infatti andare incontro a delle sorprese. Per l’Asd Volley Letojanni la prima partita d’andata in casa del Pozzallo sarà dunque fondamentale per alimentare le speranze di arrivare fino in fondo in una stagione tormentata e piena di ostacoli che si è conclusa (la regoular season) con la qualificazione ai play-off promozione, dopo che la Federazione ha deciso di eliminare la seconda fase.

Contro gli iblei, i letojannesi di coach Rigano andranno incontro, sabato, alle ore 18, ad una gara difficile e piena di trappole, visto che i ragusani, giunti al termine delle dieci partite stagionali al terzo posto in classifica del minigirone L2 di serie B, tra le mura amiche hanno perso solo una volta. Ovvero contro la capolista Gupe Battiati Catania.

Per il resto solo vittorie che indurranno il tecnico letojannese ad adottare un sistema di gioco il più collaudato possibile, nonostante il centrale Arena sia rientrato da un infortunio dopo un mese e mezzo di stop e il martello ricettore Chillemi sia incorso, durante questa settimana, in un infortunio domestico, che lo terrà con ogni probabilità fuori dal terreno di gioco pozzallese. Intoppi che, dopo 45 giorni di stand-by, non ci volevano di sicuro, e che porteranno Rigano a modificare in parte la formazione titolare.

Al posto di Chillemi ci sarà, infatti, l’esperto Mazza, mentre al centro giocherà molto probabilmente la coppia Schipilliti-Battiato. Per il resto nulla di nuovo, visto che il Pozzallo è squadra tosta che ha battuto, nel corso della stagione regolare, il Palermo per 3 a 1 (poi giunto secondo alle spalle proprio della Gupe) e che può contare su un mix di giovani di grandi qualità, come il P4 Canto e il centrale Reccavallo, e su un gruppo di giocatori esperti che hanno sempre militato in campionati di serie B.

Pertanto occhio alla penna, come si direbbe…! Tutto è ancora in divenire, quindi. Siamo solo all’inizio di un’avventura che per il Letojanni sarà ricca di insidie e di grandi emozioni, con la gara di ritorno che si disputerà sabato 15 maggio, al Pala “Letterio  Barca”, alle ore 18. La vincente di questo doppio confronto giocherà, mercoledì 19 maggio, contro la vincente di Cinquefrondi-Gupe Battiati Catania. In caso di parità di vittorie negli scontri si utilizzerà la regola del Golden Set. Arbitreranno l’incontro (che sarà visibile sulla pagina facebook della squadra di casa) Rossino e Privitera di Siracusa.

 di “Enrico Scandurra”