“Risveglio muscolare” per la Jonica in quel di Antillo sotto le direttive di mister Fabio Renzo

E’ partita ufficialmente la stagione sportiva 2021-22 della Jonica Fc che sarà ai nastri di partenza del campionato di Eccellenza con il pre-ritiro di Antillo. Oltre 30 tesserati che da Martedi scorso stando sudando per togliere le tossine della pausa campionato, un parco di giocatori ben ampio con la presenza di qualche nuovo giocatore di nazionalità argentina, sotto osservazione prima di un’eventuale tesseramento da valutare insieme al nuovo allenatore. Il gruppo si sta allenando sotto le direttive del preparatore atletico Paolo D’Angelo e del fisioterapista Giuseppe Crupi coordinati dal nuovo collaboratore tecnico Fabio Renzo che sarà il secondo del nuovo allenatore giallorosso che sarà annunciato la prossima settimana.

La Jonica Fc rimarrà in quel di Antillo per due settimane per curare il risveglio muscolare e valutare lo stato tecnico-tattico dei giocatori, 15 giorni intensi da apripista per fare ritorno al Comunale di Bucalo nei primi giorni di Agosto, poi il rompete le righe per riprendere la preparazione dopo ferragosto per tuffarsi all’esordio ufficiale con la prima gara di Coppa Italia Eccellenza in programma l’ultima Domenica di Agosto.

Fabio Renzo con gli argentini, LaPlace e la mascotte

Al gruppo sono stati aggregati, la rosa della scorsa stagione, come da tradizione anche nuove promesse provenienti dall’Under 17 come Giorgio Mifa (2004), Davide Santoro (2004), Paolo Caspanello (2005) e Francesco Lanza (2005). Nel gruppo anche altri giovani come Alessandro Garigali (2004), Andrea Bartolotta (2004) e Lorenzo Bucalo (2004) facente parte dell’Under 17   già in forza alla prima squadra dalla scorsa stagione. Presenti anche il gruppo degli argentini, ad eccezione del difensore Ramiro Echeverria che si e’ sottoposto ad un intervento chirurgico (legamenti) in quel di Bologna, ritornerà disponibile a partire da Gennaio 2022. Nel gruppo un volto noto, potrebbe ritornare a vestire il giallorosso dopo la parentesi della passata scorsa con la maglia dell’Enna Calcio, quella del difensore Pablo Lucero.

Dicevamo il gruppo si sta allenando senza la guida tecnica del primo allenatore, come detto sarà annunciato la prossima settimana (Marco Cirino o Michele Campo?), a dirigere gli allenamenti mister Fabio Renzo nelle ultime due stagioni al Fiumedinisi nelle vesti prima di Team Manager poi come Direttore Generale, in precedenza due anni alla Valdinisi come responsabile tecnico del settore giovanile.

Mister Fabio Renzo dà istruzioni ai giocatori

Con la casacca giallorossa della Jonica Fc ricoprirà il ruolo di viceallenatore, il 44enne Fabio Renzo in possesso del patentino UEFA B   muove i primi passi nel 1996 come istruttore di una scuola calcio, Juniores del Camaro, due stagioni con i Giovanissimi del Città di Messina. Dal 2012-13 per tre stagioni alla guida del settore giovanile dell’Acr Messina dove vince il titolo Regionale Allievi, disputa le Final Eight a Chianciano Terme con gli Allievi Nazionali.

Con il tecnico peloritano abbiamo fatto un bilancio di questa prima settimana di pre-ritiro in quel di Antillo “stiamo facendo una sorta di “risveglio muscolare” se così possiamo definirlo insieme al Preparatore Atletico Paolo D’Angelo, e stiamo lavorando anche sull’aspetto tecnico-tattico”.

Le sue impressioni, sensazioni con il nuovo ambiente giallorosso? “Impressioni positive da parte mia, ho trovato un gruppo di ragazzi disposti al sacrificio, che lavorano con molta professionalità”.

Mister lei sta guidando la squadra in attesa del nuovo allenatore? “La settimana prossima verrà sciolto il nodo allenatore e contestualmente partirà la campagna acquisti con l’obiettivo di inserire qualche tassello di spessore”.

di “Mimmo Muscolino”