Valdinisi Calcio tra conferme e partenze, in attesa dei colpi di mercato

Dopo l’annuncio del nuovo staff tecnico (Roberto Frazzica allenatore, Massimo Spadaro vice-allenatore, Giuseppe Ciatto preparatore atletico e Giuseppe Allegra preparatore dei portieri), la Valdinisi Calcio getta le basi in vista del prossimo campionato di Promozione stagione sportiva 2021-22 (il terzo della sua storia), passando al prossimo step, il “parco giocatori”. Sostanzialmente la maggior parte della rosa della scorsa stagione continuerà con la casacca biancorossa, ad eccezione di Giuseppe Sterrantino e Carmelo Gaeta “per motivi personali hanno deciso di non continuare il percorso con la Valdinisi” si legge nel comunicato della Società che ringrazia i due calciatori “sentito grazie da Presidente e dirigenti per quanto fatto in questi anni e i migliori auguri per il futuro”.

Oltre a Sterrantino e Carmelo Gaeta che hanno vissuto diverse stagioni con la Valdinisi protagonisti della vittoria del campionato di Prima Categoria (tre stagioni orsono), non faranno parte del gruppo i fratelli Giovanni e Alessandro Arena e Andrea Fleri.

Capitan Agatino Riposo

In queste settimane il lavoro del duo Ciccio Basile (Direttore Tecnico) e Antonio Coledi (Direttore Sportivo) supportati dal consigliere Stefano Briguglio hanno portato alla conclusione le varie trattative con l’intera rosa, ad iniziare dal capitano Agatino Riposo, una bandiera della Valdinisi e il vice Antonino Briguglio, entrambi con i colori biancorossi dalla prima stagione dal campionato di Seconda Categoria.

A difendere i pali, il confermatissimo “il portierone” Mauro Simoni” il suo vice affidabile, già con presenze in Promozione, il giovane Alessio Triolo. Per quanto riguardo il reparto difensivo, oltre al duo Riposo-Briguglio, i giovani Fiorenzo Lo Giudice, Luca Triolo, lo stoico Giuseppe Lombardo e Edoardo Ciatto (classe 2001) in prestito l’anno scorso dal Fiumedinisi.

                     Ciccio Munafò

Per quanto riguarda la zona centrale del centrocampo, confermatissimi Salvo Balastro, la scorsa stagione poco impiegato reduce da un infortunio, su cui punta moltissimo la Società, non poteva mancare la riconferma “talento puroFabrizio Mazzullo” che giocherà anche la prossima stagione in coppia con Ciccò Munafò tanta, forse troppa qualità e quantità al servizio della squadra” viene descritto dalla nota della Società che ha puntato decisamente sulle prestazioni dello statuario Goffredo Ghartey, “uomo spogliatoio”.

Davide Principato

Per quanto riguarda l’attacco, il sempreverde Davide Principato, il bomber Dario Cannata (fermato da un infortuniom già al lavoro per essere pronto per l’inizio del torneo, il coriaceo Kalifornia Konate e la scheggia Giovanni Mento, oltre al classe 2001 come il bomberino Nanni Cintorrino.

Con le riconferme e addii, si passa adesso alla terza fase quella degli acquisti come affermato nel comunicato “si aggregheranno un gruppetto Juniores e i nuovi acquisti che verranno svelati nei prossimi giorni”.

 di “M.M”