Melas C5: Quattro colpi di mercato con la ciliegina Angelo Spadaro

L’Asd Melas calcio a 5 sarà presente nel prossimo campionato di Serie C2 con rinnovato entusiasmo, ma soprattutto nel segno della continuità, del progetto messo giù l’estate scorsa, poi sospeso per l’arrivo della Pandemia. Proprio da quella base di 12 mesi fa, riparte il sogno, l’ambizione della compagine tanta cara al Presidente Sammy Zullo e al VicePresidente Maurizio Giunta, per raggiungere traguardi importanti. Si riparte, quindi, con in panchina con la riconferma dei due mister Raffaele Mendolia e Salvo Genovese, due tecnici preparati che cercheranno con la loro passione e il lavoro di poter far esultare a fine campionato i colori verde-nero.

Dalla panchina al campo con il capitano Gaetano De Mariano, del suo vice Fortunato Sanatamria, oltre alla riconferma di Matteo Manna. Sul fronte degli arrivi, innesti mirati ad elevare il tasso tecnico della squadra, ad iniziare dall’ex capitano della Meriense l’universale Angelo Spadaro (classe ’85) nelle ultime stagioni in biancorosso in Serie C1 con la soddisfazione di aver raggiunto il traguardo della Serie B.  In passato con la maglia del Mortellto, Futsal Villafranca e Virtus Milazzo. Le sue miglior stagioni da goleador nel 2016-17 con il Villafranca (14 reti), e 2018-19 con la Meriense (16).

Il secondo colpo di mercato messo a segno dal duo Zullo-Giunta il talentuoso, un esterno puro Daniele Puliafito dalla Pro Mende, un giocatore di categoria con in passato anche l’esperienza con il Futsal Villafranca (2016-17).

maurizioIl mercato di rafforzamento è continuato con l’arrivo sempre dalla Pro Mende del pivot Vincenzo Calderone, altro pezzo pregiato a disposizione del duo Genovese-Mendolia come il centrale di esperienza che vestirà i colori verde-nero, anzi si tratta di un ritorno Francesco Rizzo

Maurizio Giunta (Vicepresidente): “Abbiamo inserito nell’organico degli innesti mirati, per il resto la squadra è stata confermata in totò, con due giovani 2003/04 veramente fortissimi”.

Alla domanda che tipo di campionato vi proponete? “Puntiamo a disputare un campionato per divertirci, il nostro obiettivo è fare calcio, anzi – come ha tenuto a precisare Maurizio Giunta – “soprattutto calcio a 5 di cui io sono innamorato”.

 di “M. Muscolino”