Presentata la stagione calcistica del Mazzarrone Calcio stagione sportiva 2021-22

La notizia dell’ufficialità del rapporto di affiliazione con la Fiorentina costituisce la ciliegina sulla torta di una serata speciale. L’arena della Villa comunale ha accolto ieri sera la presentazione ufficiale della stagione del Mazzarrone. Una giornata dedicata quindi ai colori giallorossi che completa il programma di eventi di promozione e di marketing per la società, guidata dal presidente Cavallo.

 Dal pomeriggio di ieri, infatti, i bambini della scuola calcio hanno giocato e svolto attività ludiche, sotto la supervisione del responsabile Peppe Salonia. Un tour de force ricco di passione, cominciato il giorno prima con l’Open Day al Palazzetto, a conferma di quanto sia prioritario per il Mazzarrone il progetto di sviluppo del piano di educazione motoria, della scuola calcio e del settore giovanile. Il piccolo villaggio sport, allestito da Pianeta Vacanze, ha sortito quindi l’effetto sperato perché i bimbi si sono davvero divertiti.

Il galà di presentazione, curato nei particolari da Gian Paolo Montineri, ha visto intervenire il sindaco Giovanni Spata, molto attento alle dinamiche di sviluppo del Mazzarrone Calcio, il presidente Giuseppe Cavallo, la dirigenza, e l’emozionato Nunzio Calogero, direttore generale e responsabile dell’area tecnica che ha ricordato il lavoro svolto per formare la rosa e per costruire un settore giovanile importante.

“Sei mazzarronesi fanno parte della rosa – confessa – questo è un grande motivo di orgoglio. Ma deve essere un punto di partenza il rapporto con la Fiorentina è una chicca che doniamo alla città e ai genitori. Mi preme ringraziare il direttore generale della società consorella New Pozzallo calcio, Gianluca Spadola, che ha creduto fortemente nell’idea di creare un feedback con la società viola”.

Presentata anche la stagione del calcio a cinque che parteciperà al campionato di Serie C2. Il delegato della Figc Ragusa, Gino Giacchi, ha portato i saluti del presidente della Lnd Sicilia, Sandro Morgana.

Montineri ha poi chiamato in causa Samuele Costanzo, allenatore del Mazzarrone, alla vigilia della sfida di ritorno di Coppa Italia (si gioca domenica alle 16) contro lo Sporting Eubea (andata finì 2-2) e dell’uscita dei calendari in programma lunedì mattina, momento che definirà il percorso di Campanella e compagni nel girone B del campionato di Promozione.

di “Nunzio Currenti”