Michela Laganà (Messina Volley): “Ripartiamo con tanta voglia e dare il meglio”

Dopo la schiacciatrice Stefania Criscuolo, il Messina Volley ufficializza la riconferma in cabina di regia di Michela Laganà. La giovane alzatrice (classe 1997) è il fiore all’occhiello del team del direttore Mario Rizzo, rappresentando il concept di “Progetto Messina Volley”.

La regista è infatti cresciuta nel vivaio giallo-blu e, giungendo in prima squadra, ha scandito il suo giuoco all’insegna di assist millimetrici che hanno contribuito alla promozione in Serie B2 nella stagione 2019/2020. Nel Messina Volley, oltre a tutti i campionati giovanili (durante i quali ha conquistato il titolo di Campione Provinciale Under 13 nel 2009-10), dal 2011 ad oggi ha disputato un campionato di seconda divisione, uno di prima divisione, quattro di Serie C e quattro di Serie B2.

Circa la sua riconferma il numero 9 peloritano delle “Leonesse Terribili” ha dichiarato: “Finalmente, dopo un anno e mezzo di stop, ricominciamo il Campionato e in particolare quello di Serie C. Purtroppo posso definirlo ‘ignoto’, in quanto a tutt’oggi non conosciamo le squadre che ne prenderanno parte e questo è dovuto al covid, che ha cambiato la mappatura di questo torneo. Questo ovviamente non riguarda solo la pallavolo, ma un po’ tutti gli sport. Noi siamo cariche e non vediamo l’ora di giocare, in quanto aspettiamo questo momento da tanto tempo. La nostra squadra sarà formata maggiormente da ragazze del roster del team precedente, insieme a dei nuovi innesti. Comunque noi seguiremo sempre le direttive del nostro allenatore Danilo Cacopardo, che tramite il lavoro di due anni fa ci ha portato a vincere il Campionato. Ripartiremo da li e sono sicura che faremo un buon lavoro e daremo il meglio”.

 di “Pietro Fazio”