Eugenio Lu Vito: “affrontiamo la sfida con l’Igea con entusiasmo”

Ritorno del secondo turno di Coppa Italia per Città di Taormina e Igea 1946 che ripartono dall’1-1 maturato nella gara d’andata giocata due settimane fa al Bacigalupo. Un risultato che mette i biancazzurri nella posizione di dover vincere o puntare a un pareggio con più di due reti per conquistare il passaggio del turno: “Ci aspetta una partita importante – dice l’allenatore Eugenio Lu Vito – difficile contro la regina del campionato di Eccellenza, ma alla quale noi arriviamo bene, consapevoli della nostra forza e con un gruppo che cresce di giorno in giorno. Confrontarci con l’Igea, dopo le buone cose mostrate nella gara d’andata, ci farà capire a che punto è arrivato il nostro processo di crescita”.

Città di Taormina che arriva alla gara del D’Alcontres dopo le due vittorie consecutive conquistate in campionato con Atletico Catania e Aci Sant’Antonio: “Arriviamo a questa partita con entusiasmo – prosegue Lu Vito – le vittorie sono la miglior medicina da questo punto di vista e vogliamo proseguire nella nostra scia di positività, consapevoli di come la Coppa sia un traguardo importante e un obiettivo dichiarato per la società e per noi stessi. La gara d’andata ha messo in mostra due squadre, seppur con tanti giocatori diversi da una parte e dall’altra, che hanno espresso un bel calcio, cercando la vittoria fino alla fine con la forza delle idee e il gioco di squadra. Mi aspetto una partita giocata a viso aperto, nella quale nessuna delle due vorrà speculare alla ricerca del passaggio del turno. Noi, come sempre, cercheremo di fare la nostra partita, con l’unico intento di uscire dal campo a testa alta e da vincenti”.

Nell’elenco dei convocati di Eugenio Lu Vito figura anche il 2002 Giuseppe Amante, alla prima presenza con il gruppo dopo il problema alla spalla accusato al debutto stagionale nella gara di Santa Teresa con la Jonica. Al D’Alcontres-Barone di Barcellona Pozzo di Gotto calcio d’inizio alle 15,30, arbitra l’incontro Valerio Gambacurta di Enna, coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Lugaro e Manfredi Canale di Palermo.

L’elenco dei convocati:
Portieri: Cirnigliaro, Giuffrida (2004), Sanneh
Difensori: Amante (2002), Caltabiano (2002), Lo Re (2004), Nicolosi (2001), Patanè, Pantano, Sardo, Trovato, Urso
Centrocampisti: Ancione, Emanuele, Ginagò, Mannino, Petrullo (2001), Quintoni, A. Strano, S. Strano (2002)
Attaccanti: D. Castorina (2003), Famà, Saccullo

 di “Antonio Billè”