Under 17: Pareggio esterno del Città di Taormina (2-2) con la Gi.fra Milazzo

Gli allievi dei mister Patti e Ficarra impattano al Don Peppino Cutropia di Milazzo con la Gifra. Partita bella ed equilibrata che si sblocca al 26’ con il calcio di rigore concesso per fallo del portiere Calascione su D’Agostino e trasformato da Aloisi.

L’episodio stappa una sfida che i mamertini riequilibrano immediatamente con il preciso sinistro di Formica servito dalla verticalizzazione di Doria. Dopo una super risposta di Calascione su Aloisi che si era ben destreggiato in area su invito di Manciagli, la Gifra Milazzo opera il sorpasso al 37’ con Impalà direttamente su calcio di punizione.

Ripresa ricca di occasioni: i locali vanno vicini al tris per due volte con Formica, ma Russo risponde sempre presente, come Calascione che vola sul destro a giro di D’Agostino. Il portiere di casa, però, nulla può al 24’ sulla splendida conclusione di Runci che si inventa una traiettoria spettacolare per il 2-2.

Nel finale le due squadre attaccano alla ricerca della vittoria: Gabriele Russo è eccellente nell’uno contro uno con l’omonimo di casa, mentre il Città di Taormina sfiora il gol con il colpo di testa di Runci e con il diagonale di Leggio parato da Calascione.

Gifra Milazzo-Città di Taormina 2-2
Marcatori
: 26’ pt Aloisi (rig.), 28’ pt Formica (G), 37’ pt Impalà (G), 24’ st Runci

Gifra Milazzo: Calascione, Sindoni, Antonuccio, Russo (28′ st Crisafulli), Sciotto, Presti, Impalà, Doria, Formica, Iarrera (1′ st Schepisi, 47′ st Alosi), Calabrò (26′ st Sindoni). Allenatore: Mirko La Macchia. A disposizione: Sergente, Italiano, Amato, Milazzo.

Città di Taormina: Russo, Santoro (45′ st Quartuccio), Pellegrino, Lembo, Vancheri, Cucè, Manciagli (6′ st Runci), Sposito, Aloisi (28′ st Zoccoli), Gennaro (36′ st Leggio), D’Agostino. Allenatore: Gabriele Patti. A disposizione: Gualberti, Calì, Centorrino, Musumeci, Dardanelli.

Arbitro: Davide Quattrotto di Messina
Ammoniti: Calascione, Presti, Iarrera (G); Santoro, Cucè (CdT)