Doppietta di Behrami, l’Akron Savoca espugna il “Papandrea”, al Furci non basta il gol di D’Amico

Pari e impatta tra Calcio Furci e Akron Savoca, all’andata i furcesi sbancano (4-1) il Comunale di Rina, nella prima di ritorno è l’Akron Savoca ad espugnare (2-1) il Comunale “Luigi Papandrea”.  Al gol di Lorenzo D’Amico (in gol anche all’andata) per i locali, rispondono gli ospiti con Behrami che concede il bis a 10’ dalla fine per il sorpasso decisivo che lancia i savocesi in quarta posizione (20 punti) in classifica dietro il Riposto Calcio (21) terzo in graduatoria. Una battuta d’arresto per i furcesi (alla prima sconfitta interna) che rimangono in quinta posizione (17 punti).

Calcio Furci    1       Akron Savoca   2

Marcatori: 30’   L.  D’Amico, 34’ e 80’ Behrami

Calcio Furci: Lundi, S. Di Nuzzo, Di Bella (40’ L. Di Nuzzo), Ingegneri (35’ 2st Burgio), Sanfilippo, Trimarchi, Leo (35’ 2st A. Proteggente), R. D’Amico, D. Proteggente (17’ 2st Visalli, 50’ 2st Crisafulli), L. D’Amico, Mastroieni. All: Filippo Ragusa.

Akron Savoca: Billè. Bongiorno, Sterrantino, Pellizzeri, Interdonato, Santisi, Ciocarlan (26’ 2st Egizio Santoro), Smiroldo, Principato, Behrami, Famulari (22’ 2st Colloca). All: Giacomo Parisi

Arbitro: Paolo Caruso di Siracusa

Ammoniti: Mastroieni, Trimarchi e Visalli (Calcio Furci), Ciocarlan, Smiroldo e Sterrantino (Akron Savoca).

Espulso: Smiroldo (Akron Savoca)

Primo Tempo: La prima frazione di gara è stata giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Il Furci parte meglio rendendosi più volte pericoloso con Riccardo e Lorenzo D’Amico, suo il tiro al 15′ che sfiora il palo con Proteggente che arriva in ritardo per la deviazione in porta.

Anche il Savoca c’è: reagisce con Giuseppe Sterrantino abbastanza attivo sulla fascia, dai suoi piedi partono due traversoni che vengono sventate dalla difesa furcese

Lorenzo D’Amico

Il Calcio Furci in vantaggio: il gol arriva alla mezz’ora su un traversone di Vincenzo Di Bella stacca di testa Lorenzo D’Amico che non lascia scampo a Billè.

Il gol del pareggio dell’Akron: Immediata la replica degli ospiti che dopo appena quattro minuti acciuffano il pareggio grazie a Davide Principato (neoacquisto al debutto con la maglia savocese, proveniente dalla Valdinisi) che serve al centro una pallone che Behrami non può fare che spingerla in porta.

Secondo Tempo: La ripresa si apre con due squadre che badano soprattutto a non scoprirsi. L’ occasione migliore capita sui piedi di Sebastiano Mastroieni (neoacquisto furcese proveniente dal Real Antillo ed ex di turno) che partito in contropiede si presenta a tu per tu con il portiere, con il Dino Billè che riesce ad anticipare il tentativo di conclusione dell’attaccante di casa. La reazione dei savocesi si fa sentire con un’azione di Davide Principato che impensierisce il portiere Lundi.

Maurizio Behrami

L’Akron opera il sorpasso: Al 35’ arriva l’episodio che porta in vantaggio i savocesi: cross dalla trequarti su calcio piazzato il portiere Lundi respinge malamente la palla sull’accorrente Behrami che insacca a porta vuota.

Brutto colpo per i padroni di casa che reagiscono prontamente è cercano nei minuti restanti di poter riacciuffare il risultato, ma la guardia ospite regge bene gli attacchi dei locali nel forcing finale. Arriva il triplice fischio finale che vede l’Akron Savoca aggiudicarsi il derby con il Calcio Furci, anche se alla fine dei conti il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.

Nel prossimo turno il Calcio Furci sarà impegnato nell’insidiosa trasferta sul campo del Riposto Calcio, invece, l’Akron galvanizzato dal successo nel derby ospiterà la capolista Russo Sebastiano.