Un gol di Marco Scivolone permette al S. Alessio di espugnare (1-0) Giardini Naxos

Un gol di Marco Scivolone a metà della ripresa permette alla compagine tanto cara al Presidente Giovanni Rovito di uscire con tre punti pesanti sul difficile terreno del Giardini Naxos. Un successo che permette al S. Alessio di consolidare il secondo posto in graduatoria (25 punti), in vista play-off, visto che ormai sembra imprendibile la corazzata Russo Calcio saldamente al comando con 34 punti.  Una sconfitta per il Giardini Naxos che pur giocando un’ottimo incontro (hanno colpito un palo sul punteggio di 0-0) non muovono la precaria situazione in classifica (penultimo con 7 punti in piena bagarre retrocessione).

Una gara difficile per entrambi dopo diverse settimane di stop, a decidere Marco Scivolone che ammorbidisce in piena area un traversone proveniente dalla destra tocco vincente con la sfera che termina alle spalle di Basile. Prima del vantaggio i ragazzi di mister Giovanni Ruggeri hanno avuto delle occasioni per sbloccare il risultato, una volta in vantaggio sono riusciti a controllare la reazione dei padroni di casa.

Morale alto in casa “orange” dopo la vittoria sul campo giardinese che conferma il buon lavoro svolto in questa fase di “stop del campionato”, adesso testa alla prossima gara casalinga, Domenica all’Arturo Mastroieni arriva l’ostica formazione catanese del San Pietro reduce della vittoria casalinga (3-2) con il Casalvecchio

Giardini Naxos    0     S. Alessio    1

Marcatore: 75’ M. Scivolone

Giardini Naxos: Basile, Schinocca (30’ 2st Pafumi), Di Giuseppe, Ferraù, Campione, Vecchio, Leonardi (25’ 2st Mamazza), Santoro (11’ 2st Cannata), Pezzino (37’ 2st Dilettoso), Di Pasqua (36’ 2st Silvestro), Rizzo. All:

S. Alessio: Panarello, Crupi, Settimo, G. Scivolone, Bertuccelli, Santoro, Alberto, M. Tamà, Romeo (21’ 2 st Cassaniti), M. Scivolone (44’ 2st Zagami), Konatè (41’ 2st De Francesco). All: Giovanni Ruggeri.

Arbitro: Stefano Priolo di Catania

Ammoniti: Dilettoso e Leonardi (Giardini Naxos), Konatè (S. Alessio)