Kaggi e Real Rocchenere a valanga. Vince il Mascali, pari a Castiglione

La prima di ritorno non riserva particolari sorprese, anzi ha fatto registrare due goleade (6-0) della capolista Kaggi e (7-0) della nuova inseguitrice Real Rocchenere. Vittime dell’esultanza giallorosse e rosanero l’Atletico Pagliara e il Real Antillo. In tutto 13 reti in due gare, contro le 5 messe a segno nelle altre due gare (2-2) nel derby etneo Castiglione-S. Domenica Vittoria e (1-0) della Giovanile Mascali ai danni del Città di Francavilla, unica partita in cui non si è segnato (0-0) Virtus Calcio Maletto – Virtus Etna.

Ad assistere alla ripresa del campionato, il Città di Linguaglossa che ha osservato un turno di riposo della prima giornata di ritorno del campionato di Seconda Categoria – Girone D.

Al termine dei 90’ della prima giornata di ritorno, i valori in classifica non sono mutate, la corazzata Kaggi sempre al comando con 31 punti (10 vittorie e 1 pareggio), i ragazzi di mister Alessio Camarda posso vantare anche la migliore difesa del girone (5). Ad inseguire la compagine della Valle dell’Alcantara il duo composto dal Città di Linguaglossa (nonostante il turno ai box), può vantare ancora il miglior attacco (26 reti) ad inseguire un terzetto (24) Kaggi, S. Domenica e Castiglione di Sicilia.

Peppe Mangiò

Dicevamo un duo all’inseguimento della capolista Kaggi che può vantare un vantaggio di ben nove lunghezze, oltre al Linguaglossa con la goleada contro il Real Antillo i ragazzi di mister Peppe Mangiò agganciano la seconda posizione, il Real Rocchenere allo stesso tempo scavalca in classifica il S. Domenica Vittoria fermato a Castiglione.

Ad analizzare i numeri della giornata, la capolista rimane ancora imbattuta con il primato di sei vittorie su sei sul terreno amico, mentre il Real Antillo è l’unica formazione che non conosce il segno X (1 vittoria e 10 sconfitte), oltre al ciclone Kaggi. Altra curiosità Atletico Pagliara e Real Antillo le ultime due della classifica, hanno subito sei sconfitte su sei gare giocate in trasferta.

In conclusione il Kaggi fa corsa a sé, invece c’è bagarre se possiamo dire per quanto riguarda la corsa play-off che riguarda una lotta tra Città di Linguaglossa e Real Rocchenere (entrambe le formazioni puntano al secondo posto), non demorde il S. Domenica, infine Giovanile Mascali (attualmente quinto). Cerca di rientrare il Castiglione (sesto con 16 punti a soli tre punti dalla Giovanile.

Sul fronte retrocessione possiamo dire lotta a due: Atletico Pagliara (4 punti) e Real Antillo (3), ben quattro punti di margine (8) per la Virtus Etna per non essere invischiata nella zona rossa che porta in Terza Categoria.

Mister Alessio Camarda

Il fischio d’inizio della prima giornata è stato dato dai due anticipi del sabato che ha visto la vittoria della Giovanile Mascali (1-0) grazie alla rete di Matteo Di Pietro che consente di domare il Città di Francavilla. L’altro anticipo si è giocato al “Valentino Mazzola” di Gaggi dove la capolista Kaggi travolge (6-0) l’Atletico Pagliara: Giuseppe Pafumi, Cantarella su rigore e Lo Iacono nel primo tempo, Barbera, Bucalo e Currò nella ripresa

 Nel pomeriggio di Domenica al Comunale  “San Giacomo” di Castiglione di Sicilia si conclude in parità il derby etneo tra la compagine di mister Orsina e S. Domenica Vittoria, per la formazione locale si portano in vantaggio con Modica, poi subisce il pareggio di Bomtempo, ancora Modica opera il sorpasso, Spartà riporta in parità il S. Domenica Vittoria.

A Roccalumera valanga di gol da parte del Real Rocchenere che va sul velluto nel derby con il Real Antillo, i ragazzi di mister Peppe Mangiò sbloccano il risultato con Amante, poi arrivano le doppiette di Uscenti, Balogun e Aloisi.

Ultima gara di giornata il pareggio a reti bainche tra Virtus Calcio Maletto e Virtus Etna.

Classifica dopo la 1^ Giornata di Ritorno – Campionato di Seconda Categoria – Girone D

Classifica: Kaggi 31, Città di Linguaglossa e Real Rocchenere 22, S. Domenica Vittoria 21, Giovanile Mascali 19, Castiglione di Sicilia 16, Città di Francavilla 13, Virtus Calcio Maletto 11, Virtus Etna 8, Atletico Pagliara 4, Real Antillo 3.

di “Mimmo Muscolino”